Percorso di legalità per minori stranieri e simulatore di guida nautica: le novità del forum sull'educazione stradale

L'obiettivo di condividere e diffondere buone prassi sul tema realizzate dalla Polizia locale italiana secondo una logica di tipo multidisciplinare che comprende anche educazione civica e sicurezza

Si è rinnovato anche quest'anno, al Centro Cardinal Urbani di Zelarino, l'appuntamento col “Forum nazionale dell'educazione stradale”, promosso dal Comando della Polizia locale di Venezia con l'obiettivo di condividere e diffondere buone prassi sul tema realizzate dalla Polizia locale italiana secondo una logica di tipo multidisciplinare, che vede correlate l’educazione stradale con l’educazione alla legalità, l’educazione civica e l’educazione alla mobilità sostenibile. Numerosi gli operatori presenti, provenienti dai Comandi delle Forze dell'ordine di tutta la penisola, tra cui il comandante del Corpo di Polizia locale di Venezia, Marco Agostini. 

Il percorso

«E’ fondamentale - ha dichiarato l'assessore alla Sicurezza urbana e alla Polizia locale del Comune di Venezia Giorgio D'Este - continuare nel percorso che stiamo portando avanti sull’educazione stradale, un percorso importante per l’intera cittadinanza e per la qualità della vita. Per questo è stato presentato, per la prima volta a livello nazionale, un simulatore per la guida nautica, che porterà dei benefici ai ragazzi e a tutti coloro che si approcciano alla guida in mare».

Legalità per minori stranieri

Tra le buone pratiche condivise il Comune di Venezia ha illustrato l'esperienza vissuta con il progetto "Andiamo oltre", un percorso di legalità rivolto ai minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio comunale. "Una realtà - ha evidenziato Agostini - molto significativa nel nostro Comune, in cui il 23% della popolazione residente è composta da stranieri, percentuale che in alcune zone della terraferma supera il 35% (nel territorio della Municipalità di Marghera) e addirittura raggiunge il 50% (zona stazione ferroviaria di Mestre)". Il progetto, realizzato dalla Polizia locale in collaborazione con Veritas, Servizio Riduzione del danno, consultori - hanno spiegato gli operatori referenti - è stato sviluppato in tre moduli: il primo di introduzione al concetto di regole e leggi, spiegate in modo semplice partendo da esperienze concrete vissute dai ragazzi interessati, il secondo per dare indicazioni pratiche su come ottenere i documenti necessari per la vita quotidiana come la carta d'identità e la patente, il terzo sulla legalità in Italia, con riferimento alla normativa vigente in materia di uso di alcool e sostanze stupefacenti, sottolineando in particolare le motivazioni alla base della normativa come la necessità di tutelare la salute delle persone. Un percorso - hanno sottolineato gli operatori - la cui utilità risulta ancora più evidente se si pensa che circa il 30% dei minori stranieri non accompagnati del territorio veneziano resta a vivere in quest'area anche dopo il compimento della maggiore età.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Protagonisti della sessione pomeridiana “Io faccio così” saranno poi i rappresentanti delle Polizie locali di piccoli e medi Comuni, che presenteranno i progetti più innovativi messi in opera e approfondiranno aspetti pedagogici per la promozione dell'educazione stradale a seconda dell’età

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento