"Ottobre rosa": in piazza Ferretto il motoraduno "Mettiamoci in moto per un sogno" alla presenza delle istituzioni

La manifestazione solidale a Mestre alla presenza della vicesindaco Colle

Sono partiti da Forte Marghera in sella alle loro motociclette e sono arrivati in Piazza Ferretto per un pomeriggio all'insegna della solidarietà gli oltre cento centauri che hanno aderito all'iniziativa "Mettiamoci in moto per un sogno". Ad accoglierli, a nome della città, c'era la vicesindaco di Venezia, Luciana Colle, insieme al parroco del Duomo di San Lorenzo, don Gianni Bernardi, che ha impartito la benedizione ai partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La manifestazione

La manifestazione, nata da un'idea del chirurgo mestrino Paolo Scatamburlo e promossa nell'ambito del calendario degli eventi collaterali di "Ottobre rosa" 2019, ha coinvolto il Gruppo Bikers TBHD (Thursday Boys Harley Davidson) con l'obiettivo di raccogliere fondi a favore dell'associazione "Sogni" onlus, che da oltre 15 anni aiuta i bambini malati oncologici, in tutto il Triveneto, a realizzare i loro desideri più grandi. Tra gli ultimi sogni che l'associazione ha contribuito a coronare quello di un ragazzo sedicenne, affetto da leucemia, che ha potuto pubblicare una sua canzone su YouTube, o quello di una bambina di sei anni che ha realizzato il sogno di vivere un giorno da principessa in ospedale. «Quando si parla di bambini, soprattutto se sono in condizioni precarie, - ha esordito Colle - ci emozioniamo tutti. E' davvero bello vedere la piazza piena di gente che vuole dare invece che, come molto spesso succede, chiedere". "Grazie a tutti voi - ha proseguito la vicesindaco rivolgendosi ai motociclisti e ai cittadini presenti - che siete qui per dare una mano, per aiutare a realizzare i sogni di chi davvero merita più di ogni altro di vederli realizzati». Fino all'imbrunire la piazza è stata animata dalla musica di due dj set e da esibizioni sportive degli atleti della “Polisportiva Pacinotti-Franchetti” e dell’Asd "Ricerca e Danza”. A disposizione dei cittadini inoltre un gazebo dell'associazione "Sogni", per fornire informazioni sulle attività della onlus e raccogliere offerte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento