rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità Lido / Alberoni

Tartaruga torna nel suo mare: Caretta caretta di nuovo in salute, liberata al Lido

Si chiama Chiara, ha tra gli 8 e i 10 anni, è lunga 40 centimetri e ha ripreso a nuotare nelle acque dell'Adriatico dopo essere stata curata dai veterinari

L'avevano recuperata ferita e in difficoltà, lo scorso aprile, alcuni pescatori nelle acque di Chioggia. La tartaruga Caretta caretta, Chiara, è tornata in libertà sabato mattina, dopo essere stata curata e rimessa in mare al Lido dai veterinari che collaborano con la rete di volontari Wwf sul litorale veneto.

Chiara

Età: tra gli 8 e i 10 anni, lunga 40 centimetri, ha ripreso il largo in Adriatico dopo mesi di convalescenza. La tartaruga l'avevano avvistata i pescatori, in mare, con il carapace crepato in vari punti, e l'avevano affidata alle cure degli specialisti del centro di recupero di Polesella. Dopo la riabilitazione la Caretta caretta è stata trasportata al centro Morosini degli Alberoni, dove è attivo un punto di primo soccorso veterinario in grado di fornire le prime cure alle tartarughe in difficoltà, e infine è stata liberata alle 10.45 di sabato.

ce7fa94d-8fd6-4154-8595-8b873de6edb0-2

Emergenze

La tartaruga Chiara, recuperate le forze dopo lo stress da viaggio, è diventata protagonista di una giornata di giochi con i bambini dei centri estivi al Lido. Poi è tornata nel suo mare. La protezione civile del Comune di Venezia ricorda che, in caso di avvistamento di una tartaruga spiaggiata, il numero da chiamare è il 3482686472, mentre in caso di avvistamento di una tartaruga in difficoltà in mare va chiamata la guardia costiera al numero 1530.

Tartaruga Chiara liberata al Lido

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartaruga torna nel suo mare: Caretta caretta di nuovo in salute, liberata al Lido

VeneziaToday è in caricamento