Venezia tra le mete preferite a Pasqua: pronta l'ordinanza comunale per la viabilità

Afflusso straordinario previsto fino al primo maggio: la Municipale potrà disporre deviazioni, divieti, istituire sensi unici, transennare. Sanzioni per i trasgressori da 25 a 500 euro

Foto: turisti a Venezia

Venezia tra le città d'arte più ambite dai visitatori in vista delle festività pasquali e poi del 25 aprile e primo maggio. Un dato confermato anche dalla classifica di Confturismo, che mette Venezia al terzo posto in Italia, dopo Roma e Firenze. Per la gestione della viabilità pedonale e veicolare è pronta un'ordinanza del Comune.

Trasgressioni e sanzioni

La disposizione “Misure urgenti per garantire la viabilità pedonale e stradale nella città storica di Venezia dal 20 aprile al 1 maggio 2019” è pubblicata nell'albo pretorio e prevede che (in considerazione del fatto che in occasione delle festività pasquali del 21 e 22 aprile, nonché dei ponti legati alle festività del 25 aprile e 1 maggio, è prevista un'affluenza straordinaria di visitatori a Venezia) il comando della polizia locale sia autorizzato, quando ne ravveda la necessità, a: disporre deviazioni, inibire temporaneamente il transito sia pedonale che veicolare, istituire sensi unici, obblighi e divieti temporanei, transennare, se necessario, le aree interdette, inibendo l'accesso in determinate zone. Le inosservanze degli obblighi e dei divieti comporterà, ai sensi della normativa vigente, una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intasamento già da venerdì

Si cammina a fatica per calli e campielli già da venerdì in centro storico. Iniziati con anticipo gli arrivi di turisti e visitatori, senz'altro attirati dall'ottimo tempo con temperature miti e sole. I punti più critici in cui si imbottiglia il traffico pedonale sono quelli consueti: riva degli Schiavoni, piazza San Marco, tutta l'area tra San Marco e Rialto, ponte dell'Accademia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento