Carlo & Giorgio con "Temporary Show" al teatro Italia di Dolo in tripla replica

Sulla scia dei continui sold-out ottenuti fino ad oggi, Carlo & Giorgio arrivano a grande richiesta a Dolo con il loro ultimo spettacolo Temporary Show: il duo comico sarà in scena in tripla replica al Teatro Italia venerdì 18 gennaio (ore 21), sabato 19 gennaio (ore 21) e domenica 20 gennaio (ore 17).

Con Temporary Show (Lo spettacolo più breve del mondo), Carlo & Giorgio approfondiscono il loro impegno artistico e la loro capacità di osservare gli umori del quotidiano, in una chiave sempre più proiettata sugli aspetti, talora grotteschi, della vita di tutti noi. I due autori ed attori veneziani sono, oggi più che mai, una delle realtà più significative del teatro veneto, e si stanno affermando sui palcoscenici italiani.

Carlo & Giorgio
TEMPORARY SHOW (LO SPETTACOLO PIÙ BREVE DEL MONDO)
di Carlo D’Alpaos, Giorgio Pustetto e Cristina Pustetto
regia Paul Kargγokris
scenografia e regia luci Paolo Lunetta

“Uno show in linea con i nostri ritmi, perché, si sa, non abbiamo un attimo di tempo, le nostre giornate sono talmente piene di impegni da non darci un secondo di tregua: dobbiamo fare tutto e subito in tempo reale, senza fermarci mai e sempre con la sensazione di non avere abbastanza tempo. Figuriamoci poi potersi concedere un’intera serata a teatro. Sì perché oggi tutto è temporary, provvisorio, sfuggente: l’arte moderna dura lo spazio di una mostra, i cinema proiettano film di cui spesso non ricordi più nemmeno il titolo, a teatro si va in scena ogni sera per poi smontare tutto e spostarsi veloci in una nuova piazza. Anche la moda vive in un respiro, i temporary shop sono ormai la nuova tendenza consumistica. Siamo così alle prese con la frenesia e il senso di “provvisorietà” che ci sentiamo temporary perfino noi stessi, in crisi di identità e in cambiamento costante ogni giorno, al punto da chiederci: ma quello di un’ora fa ero sempre io?. E quindi, proprio per venire incontro alle esigenze del pubblico, ecco Temporary Show: per chi va di fretta e non ha tempo da perdere, un’esperienza ai confini della brevità” (Carlo & Giorgio).

«Un’opera, quella di Carlo & Giorgio, ‘trasettica’, in quanto non più luogo ideale, perfettamente in sé raccolto e concluso, per mettervi a dimora immagini decantate attraverso il calcolo e il pensiero, la regola e la ‘misura’, bensì un campo indeterminato, turbato, ‘sregolato’, di un fluire diretto dell'emozione sulla scena stessa che, in tal modo, sfugge alle convenzioni spaziali e temporali, e si determina nella flagranza, affettiva, gestuale e tattile, di un atto creativo che non conosce il rigore dell'attesa e che esclude la contemplazione estatica evocata dal distacco tra l'essere e l’agire, in cui la piccola realtà della nostra vita posa consolata e come recinta di difese».

(Paul Kargyokris)

Dettagli

Prevendite:
Dolo Tabaccheria Stradiotto 1882 - Via Mazzini, 84 tel. 041.410273
Agenzia Viaggi Marlene Travel - Via Guolo, 3 tel. 041.5100755
Venezia Unica Agenzia di Dolo - Via Matteotti, 15 H
Mirano Agenzia Viaggi Marlene Travel - Via Barche, 4 tel. 041.5701000
Vigonza Agenzia Viaggi Marlene Travel - Via Cavour, 32 tel. 049.8096905
Punti vendita Vivaticket on line www.vivaticket.it 

Info

https://www.facebook.com/events/744251232589343/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tutti gli eventi di Ca' Foscari per la Giornata della Memoria 2021

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 9 febbraio 2021
    • Radio Ca' Foscari
  • Everybody's got something to hide except me and my monkey

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 7 febbraio 2021
    • Legno & Legno Art Space
  • Giornata della Memoria, le iniziative a San Donà di Piave

    • Gratis
    • dal 19 al 27 gennaio 2021
    • Pagina Facebook Comune di San Donà
  • Oltrenatura

    • Gratis
    • dal 31 ottobre 2020 al 6 febbraio 2021
    • MarignanaArte
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento