Cold world, esposizione del maestro Miguel Angel Martin

  • Dove
    Venice Faktory
    A
  • Quando
    Dal 15/02/2020 al 15/03/2020
    Opening 15 Febbraio re 19
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Riceviamo e pubblichiamo:

"Inaugura durante il Carnevale di Venezia 2020,una collezione di opere dell’artista pluripremiato, irriverente , trasgressivo, Miguel Angel Martin .
Artista di culto dell’underground internazionale, profeta dell’umanità transgenica, Miguel Angel Martin nella galleria d’arte Venice Faktory, espone ”Cold World “ una preziosa raccolta di opere Cyber Punk .

a cura di Federica Palmarin


Comunicato Stampa: Cold World  di Paola Fiorido

Un mondo freddo, una guerra fredda: così Venice Faktory presenta la personale di Miguel Angel Martin, con un timbro fucsia “solo per adulti” indicato nel manifesto. Un autore, Miguel Angel Martin, abituato alle polemiche e agli attacchi della censura, ma osannato dalla stampa internazionale; il settimanale Time lo ha indicato tra i migliori disegnatori europei. Per il suo lavoro, gli sono stati conferiti il Premio Yellow Kid e il Premio Micheluzzi. Nel 1995 il suo “Psychopatia Sexualis”, definito il fumetto più violento e ripugnante mai disegnato, fu oggetto in Italia di una vicenda giudiziaria che portò al sequestro e alla distruzione delle copie, causando un dibattito pubblico sulla libertà d’espressione e sulla censura in cui Oliviero Toscani e Milo Manara presero le difese dell’artista.
   "Cold World" espone alcune tavole originali di "Psycopathia Sexualis", opera che affronta la violenza su donne e bambini, principali prede di sopraffazione maschile, di istinti omicidi e di perversione umana. Celebre è anche il personaggio di Brian the Brain, nato senza scatola cranica a seguito degli esperimenti cui la madre si è sottoposta come cavia umana. Illustratore per quotidiani e riviste, Martin, oltre all'attività come cartellonista di pellicole affini al suo spirito, interagisce con il cinema attraverso il film “Snuff 2000”, tratto dal suo comic book; "Snuffmovie" e diretto da Borja Crespo. 
Cyberpunk, mutazioni genetiche, il mondo della moda, il quotidiano sono i temi esplorati da Martin con uno stile punk-pop e il suo inconfondibile black humour, attraverso l’utilizzo di acquarelli e inchiostro cinese. Il fumetto sarcastico come autoriflessione, una critica sociale in cui ognuno di noi viene preso in causa; la spettacolarizzazione dell’atroce che si propaga come il coronavirus attraverso i social-media. Benvenuti nel 2020: nell’era del Cyber-Punk la profezia è già in atto."

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "De scondon": Venezia al tempo del Covid-19 vista dagli occhi di un veneziano

    • dal 17 ottobre al 1 novembre 2020
    • Scoletta di San Giovanni Battista in Bragora
  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • L'età dell'oro: la retrospettiva di Fabrizio Plessi al Museo Correr

    • dal 1 settembre al 15 novembre 2020
    • Museo Correr

I più visti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Art's Connection 2020, torna il festival del vetro di Murano: programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2020
    • Museo del vetro
  • "De scondon": Venezia al tempo del Covid-19 vista dagli occhi di un veneziano

    • dal 17 ottobre al 1 novembre 2020
    • Scoletta di San Giovanni Battista in Bragora
  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeneziaToday è in caricamento