Cold world, esposizione del maestro Miguel Angel Martin

  • Dove
    Venice Faktory
    A
  • Quando
    Dal 15/02/2020 al 15/03/2020
    Opening 15 Febbraio re 19
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Riceviamo e pubblichiamo:

"Inaugura durante il Carnevale di Venezia 2020,una collezione di opere dell’artista pluripremiato, irriverente , trasgressivo, Miguel Angel Martin .
Artista di culto dell’underground internazionale, profeta dell’umanità transgenica, Miguel Angel Martin nella galleria d’arte Venice Faktory, espone ”Cold World “ una preziosa raccolta di opere Cyber Punk .

a cura di Federica Palmarin


Comunicato Stampa: Cold World  di Paola Fiorido

Un mondo freddo, una guerra fredda: così Venice Faktory presenta la personale di Miguel Angel Martin, con un timbro fucsia “solo per adulti” indicato nel manifesto. Un autore, Miguel Angel Martin, abituato alle polemiche e agli attacchi della censura, ma osannato dalla stampa internazionale; il settimanale Time lo ha indicato tra i migliori disegnatori europei. Per il suo lavoro, gli sono stati conferiti il Premio Yellow Kid e il Premio Micheluzzi. Nel 1995 il suo “Psychopatia Sexualis”, definito il fumetto più violento e ripugnante mai disegnato, fu oggetto in Italia di una vicenda giudiziaria che portò al sequestro e alla distruzione delle copie, causando un dibattito pubblico sulla libertà d’espressione e sulla censura in cui Oliviero Toscani e Milo Manara presero le difese dell’artista.
   "Cold World" espone alcune tavole originali di "Psycopathia Sexualis", opera che affronta la violenza su donne e bambini, principali prede di sopraffazione maschile, di istinti omicidi e di perversione umana. Celebre è anche il personaggio di Brian the Brain, nato senza scatola cranica a seguito degli esperimenti cui la madre si è sottoposta come cavia umana. Illustratore per quotidiani e riviste, Martin, oltre all'attività come cartellonista di pellicole affini al suo spirito, interagisce con il cinema attraverso il film “Snuff 2000”, tratto dal suo comic book; "Snuffmovie" e diretto da Borja Crespo. 
Cyberpunk, mutazioni genetiche, il mondo della moda, il quotidiano sono i temi esplorati da Martin con uno stile punk-pop e il suo inconfondibile black humour, attraverso l’utilizzo di acquarelli e inchiostro cinese. Il fumetto sarcastico come autoriflessione, una critica sociale in cui ognuno di noi viene preso in causa; la spettacolarizzazione dell’atroce che si propaga come il coronavirus attraverso i social-media. Benvenuti nel 2020: nell’era del Cyber-Punk la profezia è già in atto."

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Venice People B/N Portraits Project by Federica Repetto: all’Antica Besseta i ritratti dei Veneziani

    • dal 3 luglio al 2 agosto 2020
    • ristorante Antica Besseta

I più visti

  • Redentore 2020

    • Gratis
    • dal 17 al 19 luglio 2020
    • Venezia
  • Visite guidate gratuite ai Giardini e all'Arsenale di Venezia

    • Gratis
    • dal 15 al 13 luglio 2020
    • Giardini e Arsenale
  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Il programma di Marghera Estate 2020

    • dal 11 al 25 luglio 2020
    • Piazza Mercato
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento