Natalino Balasso, Gualtiero Bertelli e Marco Paolini insieme per la Riviera

Natalino Balasso, Gualtiero Bertelli e Marco Paolini tutti insieme per un evento a favore della Riviera del Brenta, ferita lo scorso 8 luglio dalla terribile tromba d'aria. Lo spettacolo, organizzato dal Comitato Opzione Zero e da Jole Film con il supporto di La Fornace e Mira On Air Festival, si svolgerà sabato 26 settembre in via Seriola a Dolo. L'ingresso sarà a offerta libera ma necessaria, perché l'incasso sarà utilizzato per aiutare in modo diretto le famiglie colpite dal tornado, secondo criteri di equità, efficacia e trasparenza.

A oltre due mesi di distanza dal disastro ci sono state molte iniziative, tutte lodevoli. Questa non vale più delle altre, ma farla a questa distanza di tempo vuole essere un modo per rinnovare l’impegno reciproco a non lasciare indietro nessuno e per allargare lo sguardo. Proprio da questo punto di vista per nulla casuale è la scelta del luogo: i campi di via Seriola devastati dalla furia del vento, gli stessi che domani potrebbero essere definitivamente sfregiati dal passaggio della nuova autostrada Orte-Mestre.

Per Opzione Zero è importante non fermarsi all'elogio della solidarietà dimostrata da tanti cittadini - certo encomiabile e indispensabile - ma è necessario essere lungimiranti e fare una riflessione seria sulle cause e sulla possibilità del ripetersi di questa tragedia. Il tornado non è stato una fatalità, un caso isolato, ma la dimostrazione plastica di un processo molto più grande e spaventoso: il riscaldamento globale. Così è stato anche per le alluvioni degli ultimi anni che in Veneto hanno avuto effetti ancora più disastrosi a causa della massiccia cementificazione del territorio. Gli scienziati hanno pronosticato da tempo quanto sta accadendo, spesso inascoltati e perfino messi a tacere, ma ora tutti sono di fronte alla realtà: gli eventi atmosferici estremi, a causa del riscaldamento dell'atmosfera e dei mari, saranno sempre più frequenti, intensi e imprevedibili, anche qui nel Veneto, nella Riviera del Brenta.

A partire da quanto successo, l'evento sarà dunque l'occasione per coniugare solidarietà e consapevolezza, per sensibilizzare la comunità sulle problematiche del territorio e sul tema del surriscaldamento globale in vista della importante conferenza internazionale sul clima (COP 21) in programma a Parigi il prossimo dicembre.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Domani pomeriggio anche la DOLiWOOD sarà presente in via Seriola con le magliette #successognente pro-ricostruzione post-tornado in Riviera del Brenta. Queste sono le indicazioni pubblicate da Ciano sulla pagina Facebook DOLiWOOD per questo evento unico nel suo genere: "Immaginate di stare in aperta campagna, sotto un tiepido sole autunnale. Un filare di alberi a destra e davanti a voi, a qualche decina di metri, tre umani sopra un carretto che raccontano cose … Ecco, sabato il teatro sarà un campo e il palco un carro agricolo. E allora, vi diamo qualche indicazione spiccia per prepararvi ad affrontare questa inedita avventura. - È super-consigliato l'uso dei piedi e della bicicletta (portatevi un lucchetto per chiuderla), per raggiungere il posto. Abbiamo parcheggi per bici, moto e auto, con presenza di personale di area ma non custoditi. Se utilizzate l'auto, cercate di fare car-pooling (auto di gruppo). - Atteniamoci il più possibile ai percorsi indicati dalle mappe (Le mappe dettagliate dei percorsi sono qui https://opzionezero.org/rdb8715/) e alle indicazioni del personale presente, per accedere con calma e senza intoppi, visto che le vie di accesso sono strette. - Cerchiamo di arrivare con un po' di anticipo e non all'ultimo minuto, che ci intasiamo! - Ci si siede per terra. Chi vuole e può, porti cuscini, coperte e seggiolini. Gli altri, potranno acquistare comodissimi pannelli di cartone. Ci saranno sedie riservate ai soli disabili, anziani e donne in gravidanza. - Sarà attivo un comodo servizio ristoro con bibite e panini. - Lo spettacolo terminerà all'imbrunire, quindi è opportuno portarsi qualcosa per proteggersi dalla temperatura più fredda della sera. - Date le caratteristiche del luogo e dell'iniziativa, siamo certi che tutte e tutti saranno entusiasti di collaborare a che tutto vada per il meglio, seguendo le indicazioni dello staff e la cartellonistica predisposta. - Ricordiamo che l'ingresso è libero, ma con offerta obbligatoria e generosa. Tutto il ricavato sarà destinato a sostenere le famiglie colpite dal tornado e la sua gestione sarà documentata sul sito https://opzionezero.org/rdb8715/. - Se siete iscritti in facebook segnalate la vostra presenza cliccando qui https://www.facebook.com/events/898019146955826/ - L'ora di termine dello spettacolo è prevista per le 19.15. - In caso di maltempo l'evento viene spostato a domenica 27 settembre."

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Tutti gli eventi di Ca' Foscari per la Giornata della Memoria 2021

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 9 febbraio 2021
    • Radio Ca' Foscari
  • Everybody's got something to hide except me and my monkey

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 7 febbraio 2021
    • Legno & Legno Art Space
  • Oltrenatura

    • Gratis
    • dal 31 ottobre 2020 al 6 febbraio 2021
    • MarignanaArte
  • Il Teatro Toniolo torna online con lo spettacolo di danza contemporanea "O"

    • dal 13 al 22 gennaio 2021
    • Streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento