Festa dell'Agricoltura di Mirano 2018: 25esima edizione

  • Dove
    Mirano
    Via Cavin di Sala
    Mirano
  • Quando
    Dal 24/08/2018 al 03/09/2018
    Orari vari (vedi dettaglio)
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

"Venticinque anni di tradizione, innovazione per far crescere la comunità” è questa la frase che meglio racconta la tradizionale Festa dell’Agricoltura di Mirano. La manifestazione, una delle più seguite e importanti per il settore di tutta la regione, giunge quest’anno alla 25esima edizione, si svolgerà da venerdì 24 agosto a lunedì 3 settembre 2018 nell’area degli impianti sportivi di Mirano, in via Cavin di Sala. Ad organizzarla come sempre il Gruppo imprenditori del Miranese.

Edizione ricca

Un'edizione che si presenta arricchita nei contenuti e capace di raccontare un percorso tra tradizione ed innovazione che si è svolto nel tempo. Nasce con l’obiettivo di far incontrare i cittadini con le tradizioni agricole, la realtà del mondo contadino, la genuinità dei prodotti della terra, in un’ottica di sostenibilità economica, del territorio ed ambientale, tematica questa che trova un consenso sempre più ampio all’interno della società civile. Con una superficie di oltre 20mila metri quadrati, una presenza di pubblico di circa 220mila persone, un gruppo di lavoro composto da oltre 200 volontari e 50 aziende agricole, la Festa oggi è un evento capace di porre l’accento sull’importanza dell’agricoltura come leva per lo sviluppo del paese.

Le novità

Prima grande novità di quest’anno è l’inaugurazione serale di venerdì 24 agosto alle 20 con la sfilata delle carrozze, accompagnata dalla Banda Filarmonica di Mirano. Il corteo equestre partirà da Piazza Martiri e si concluderà nell’area della Festa, dove alla presenza delle autorità e delle istituzioni locali verrà tagliato il nastro della manifestazione. Sarà l’occasione per ricordare questi primi 25 anni di vita e per consegnare le borse di studio agli studenti dell’Istituto di Agraria K. Lorenz di Mirano. Le nozze d’argento della manifestazione saranno “deliziosamente” festeggiate con un due eventi gastronomici programmati per i pranzi delle domeniche di festa. Si comincia domenica 26 agosto con un pranzo comunitario che offre un menu tradizionale contadino, per proseguire domenica 2 settembre con la degustazione del riso d’eccellenza di Isola della Scala (VR) grazie alla collaborazione con l’azienda agricola Melotti che cucinerà l’originale risotto all’Isolana.

Workshop

Saper porre l’accento sull’agricoltura come leva di sviluppo economico per il Paese significa anche saper fare delle riflessioni di carattere più “culturale”. In quest’ottica, per la 25° edizione, sono stati organizzati due workshop dedicati all’approfondimento delle conoscenze e alla divulgazione culturale. Si inizia la mattina di venerdì 31 agosto alle 10 con un incontro dedicato ai produttori di vino per far conoscere il vino naturale prodotto nel pieno rispetto del territorio, della vite e dei cicli naturali, grazie alla collaborazione con Vinnatur Associazione Viticoltori Naturali. Si prosegue poi lunedì 3 settembre alle 10 con un convegno dedicato agli allevatori dal titolo “Perché rischiare? La gestione dell’asciutta per una lattazione di successo” a cura del dottor Nicola Morandi del Servizio tecnico Boehringer Ingelheim.

Novità "festaiole"

Ci sono poi le “novità festaiole” di quest’edizione 2018: per venerdì 24 è in calendario la Rievocazione della Trebbiatura d’epoca in notturna, mercoledì 29 agosto la tappa del country tour per ballare e divertirsi, venerdì 31 agosto la Rassegna Trattoristica con illustrazione dei mezzi agricoli presenti e domenica 3 settembre la consueta sfilata dei trattori che tradizionalmente vede coinvolti oltre 300 mezzi, un serpentone di mezzi che testimonia l’importanza del lavoro in agricoltura.

Per i più piccoli

La Festa dell’Agricoltura ha un programma anche per i più piccoli che potranno avvicinarsi a questo fantastico mondo con giri a cavallo, attività dedicate a far conoscere i prodotti del territorio, giochi e laboratori vari. Il programma dettagliato lo si potrà trovare alla pagina “La festa dell’Agricoltura per i bambini” del sito web. Sempre di grande fascino e richiamo è anche la fattoria con gli animali allestita all’interno della manifestazione e una vera e propria mostra di mezzi agricoli, dai moderni a veri e propri gioielli d’epoca, oltre il bar e l’area spettacoli per un intrattenimento diverso ogni sera.

Stand gastronomici

Menzione speciale va all’immancabile stand gastronomico, aperto tutti i giorni e le domeniche a pranzo, che proporrà le prelibatezze della cucina della nostra tradizione e del nostro territorio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Jesolo Christmas Village: mercatini, pista di ghiaccio, cibo e tanto Natale

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 30 novembre al 6 dicembre 2019
    • Centro cittadino
  • Il Natale 2019 a San Donà: musica, teatro ed eventi per tutte le età

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Luoghi vari
  • Caorle Wonderland: il Natale 2019 tra attrazioni, mercatini e stand gastronomici

    • da domani
    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Centro storico

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 31 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • San Marco
  • Jesolo Christmas Village: mercatini, pista di ghiaccio, cibo e tanto Natale

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 30 novembre al 6 dicembre 2019
    • Centro cittadino
  • Da Tiziano a Rubens, la grande mostra a Palazzo Ducale

    • dal 5 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • A Mirano è già Natale: mercatini, stand e pista di ghiaccio per un mese e mezzo

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento