"Festival delle arti" al Parco Piraghetto: una giornata all'insegna del divertimento

Domenica 3 aprile al parco Piraghetto si potrà trascorrere una giornata a spasso per il mondo e le sue culture: dal carnevale di Rio de Janeiro alla fabbricazione magica di una città e alle pitture murali, dalla messa in gioco di una fiaba della tradizione balcanica alle baruffe veneziane di Arlecchino, dal laboratorio per inventare nuovi volti al beatboxing di un artista internazionale.

In dettaglio, il programma del Festival delle arti inizierà alle 11 con il “Samba de Mulata Show”, che coinvolgerà il pubblico con i ritmi brasiliani delle ballerine Mari e Jessica Cedraz. Da mezzogiorno alle 13.30 si terrà il laboratorio “Costruiamo la città magica” (per 15-20 bambini dai cinque anni, meglio se supportati da un genitore), a cura della graphic designer e illustratrice Maria Mariano, con una installazione finale che resterà in mostra per l’intera giornata. Per le 14.30 è previsto un workshop di pittura murale con Manucomix, artista di graffiti: “Facciamo murales” è un laboratorio per gli adolescenti che potranno imparare a esprimere la loro creatività decorando una parte del muro di cinta del parco.

Sempre alle 14.30 due attori della compagnia Murata Giovani di Matilde Tudori racconteranno la fiaba popolare del “Ragazzo coraggioso”, che poi sarà drammatizzata dai bambini presenti, unendo così il momento dell’ascolto-immaginazione a quello del gioco del rappresentare. Alle 16, andrà in scena il famoso personaggio orbo de na recia e sordo de un ocio con lo spettacolo “Arlechin batocio e le baruffe” della compagnia Le Gatarigole (con Chiara Angolani per i burattini e Pietro Pontini per la musica).

Alle 16.40 sarà la volta delle “Buffacce” di Ilaria Anselmi, un altro momento creativo a cui tutti i bambini saranno invitati a partecipare per realizzare nuovi volti divertenti con carta e colla. L’attesa esibizione dello showman Fredy Beats inizierà alle 17.30: il beatboxer entusiasmerà e stupirà il pubblico riproducendo e combinando con la voce e la bocca i suoni di una batteria con quelli di altri strumenti e effetti sonori. Per tutto il giorno, a partire dalle 11, la street art performance di Alex Campagner, attore e clown, intratterrà i visitatori con il suo Bubble show. Dall’apertura del Festival alla sua chiusura, il parco Piraghetto sarà animato dalla presenza del mercatino dell’artigianato e da uno stand enogastronomico.

Il traguardo verso cui sono partiti gli eventi organizzati da Viva Piraghetto è raccogliere i fondi per l’acquisto di una giostra adeguata per tutti i bambini che verrà installata nello spazio giochi del parco: una struttura nuova che darà la possibilità anche alle persone con disabilità di divertirsi con e come tutti gli altri. Il 1. Festival delle Arti, con i suoi eventi e le attività proposte, concorre ai medesimi obiettivi, ma con una sfida in più: avvicinare e coinvolgere nel gioco anche gli adolescenti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Questa mostra potrebbe essere rimandata" a Venezia

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • Visioni Altre
  • Il ghetto di Venezia e i luoghi di Tintoretto

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Venezia
  • Storie di Carta: arrivano nuovi spettacoli per bambini sulla piattaforma Backstage

    • Gratis
    • dal 5 febbraio al 9 aprile 2021
    • Backstage (piattaforma TSV)
  • Donne di Venezia tra vizi e virtù

    • 6 marzo 2021
    • Presso la statua di Carlo Goldoni
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento