"La forza della colonna sonora", musica da film al Teatro Corso di Mestre

Saranno più di quaranta al Teatro Corso di Mestre gli strumentisti impegnati domenica 24 aprile alle 15.30 nello spettacolo della Movies Classic Orchestra di Venezia.

Violini, viole e violoncelli, arpe e contrabbassi, oboe, flauti, trombe e tromboni, clarinetti, corni, fagotti, tube e percussioni sul palco del teatro per offrire uno spettacolo acustico costruito su un repertorio di colonne sonore di film che hanno segnato la storia della cinematografia internazionale: Harry Potter, Star Wars, C'era una volta in America, Balla coi lupi, per citarne alcune. Un intrattenimento musicale che stimola l'immaginazione a descrivere e a narrare attraverso il processo evocativo delle emozioni , orientandoci in un viaggio di libere risonanze.

Un format unico nel suo genere, realizzato da maestri ed allievi cresciuti all'interno degli spazi d'Arte e Cultura di Palazzo Pisani, da musicisti del territorio e da professionisti di nota fama come ad oggi, i maestri Gabriella Colombo, Marco Albano, Giancarlo Di Vacri; orchestrali del Gran Teatro "La Fenice" di Venezia come i professori d'Orchestra Marco Trentin, Massimo Frison, Daniela Santi, Anna Tositti, Anna Trentin e Martina Molin. Dirige il Prof. d'Orchestra Sergio Trevisan.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Questa mostra potrebbe essere rimandata" a Venezia

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • Visioni Altre
  • Il ghetto di Venezia e i luoghi di Tintoretto

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Venezia
  • Storie di Carta: arrivano nuovi spettacoli per bambini sulla piattaforma Backstage

    • Gratis
    • dal 5 febbraio al 9 aprile 2021
    • Backstage (piattaforma TSV)
  • Donne di Venezia tra vizi e virtù

    • 6 marzo 2021
    • Presso la statua di Carlo Goldoni
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento