Politica

M5S, presentato il blocco veneziano anti-paracadute: "Focus su reddito di cittadinanza"

Presenti alla Scoletta dei Calegheri mercoledì mattina il capolista alla Camera Alvise Maniero, Arianna Spessotto, Emanuele Cozzolino e la capolista al Senato Orietta Vanin

"Da noi non ci saranno paracadutati", ad affermarlo nei giorni scorsi era stato il candidato premier del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio. "Non avremo casi come la Boschi a Bolzano o Padoan, che lo mandano a Siena, la cosa fondamentale è che nelle nostre liste si candidano persone residenti dove si presentano". E non si discosta dall'assioma la formazione dei candidati veneziani alle prossime elezioni politiche del 4 marzo 2018, presentata mercoledì mattina a Venezia, alla Scoleta dei Calegheri.

Su Mose e grandi navi

"Sono depositaria di 200 atti parlamentari, tra mozioni e proposte di legge - ha esordito in conferenza Arianna Spessotto, deputata pentastellata uscente - Mi sono concentrata su temi locali, portati avanti grazie al supporto dei consiglieri locali. A Venezia abbiamo lavorato molto su grandi navi e Mose, e continueremo a farlo. Sulle grandi navi sapete la nostra posizione, abbiamo contestato, e continueremo a farlo, ogni progetto, proponendo una commissione che stabilisca le navi compatibili coi fragili equilibri lagunari. Sul Mose, invece, vogliamo rivedere in toto il progetto, istituendo una commissione che valuti la vera utilità del Mose". Gli ha fatto eco il capolista alla Camera Alvise Maniero, ex sindaco di Mira, stringato nel suo intervento: "In questa forza politica possiamo fare quello che serve a questo paese e non ci risparmieremo".

Con forza sul reddito di cittadinanza

Ripristino della scuola a tempo pieno, investimenti per università e azioni concrete a sostegno del lavoro. Questi i punti a cuore di Orietta Vanin, capolista al Senato nella sezione Veneto 01: "Sul lavoro, nella fattispecie - ha sottolineato - dobbiamo portare avanti la questione relativa al reddito di cittadinanza. Dovrà essere un patto di collaborazione coi cittadini. Non sarà mai e poi mai assistenzialismo".

Liste candidati

Plurinominale Camera: Alvise Maniero, Arianna Spessotto, Emanuele Cozzolino, Michela Da Rold

Plurinominale Senato: Orietta Vanin, Gianni Pietro Girotto, Gladis Riva, Antonio Candiello

Uninominale Camera: Enrico Schenato, Antonino Abrami, Marco Dall'Acqua

Uninominale Senato: Marco Nardin

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S, presentato il blocco veneziano anti-paracadute: "Focus su reddito di cittadinanza"

VeneziaToday è in caricamento