menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rischio ecatombe di posti di lavoro a Tessera, il governo deve intervenire per evitarlo"

La deputata del Movimento Cinque Stelle, Arianna Spessotto lancia l'allarme: "Dopo la riduzione della partecipazione di Finmeccanica in Superjet l'esecutivo si faccia sentire"

"Potrebbero perdersi in poco tempo tra i 200 e i 300 posti di lavoro. Il governo intervenga". A lanciare l'ennesimo allarme è la deputata del Movimento Cinque Stelle, Arianna Spessotto, che in una nota si dice preoccupata dalla decisione di Leonardo Finmeccanica di ridurre la propria partecipazione azionaria dal 51 a meno del 10% nella joint venture con la russa Sukhoi a Tessera.

Il timore è che a un minore impegno italiano corrisponda un possibile piano di esuberi: "Avevo già presentato una interrogazione - spiega la Spessotto - Sono in 210 i dipendenti che ora rischiano il loro posto di lavoro, nell’indifferenza totale del governo, che in questi mesi non è riuscito a mettere in campo nessuna azione concreta. Né ha presentato, come avevamo chiesto, un piano di riorganizzazione per il polo veneziano per risolvere questa drammatica situazione. Stesso destino per i 170 lavoratori dell’ex Alenia, una delle tre società operanti a Tessera che ha già avviato la procedura di cassa integrazione per 50 dipendenti nell'arco dei prossimi 2 mesi". 

I numeri non possono che restituire un panorama preoccupante: "Per il polo aeronautico di Tessera si profila così la perdita tra i 200 e i 300 posti di lavoro e altrettanti lavoratori da ricollocare se non si prenderanno immediatamente misure concrete per salvaguardare il destino di Superjet International, di ex Alenia, Augusta e della loro importante attività e far ripartire così il polo veneziano - continua la deputata - Non è giusto che siano ancora una volta i lavoratori a rimetterci, per errori fatti da altri: mentre la mia interrogazione rimane senza risposta e il governo indifferente, i lavoratori continuano ad aspettare che venga fatta chiarezza sul loro futuro lavorativo, attualmente a rischio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento