menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ministro Dario Franceschini (©TM News Infophoto)

Il ministro Dario Franceschini (©TM News Infophoto)

"Ticket per entrare a Venezia, meglio puntare su altre cose"

Il ministro Franceschini chiude la porta all'ipotesi di chiedere un "obolo" ai turisti: "Dobbiamo valorizzare altre perle del nostro territorio"

Ticket d'ingresso a Venezia? Al di là delle questioni normative, il ministro per i Beni culturali, sabato mattina presente a un convegno a Cernobbio, sul lago di Como, chiude la porta a questa eventualità per una questione di principio: "Si parla spesso della possibilità di far pagare ai turisti una specie di biglietto per mettere piede a Venezia, ma mi sembra difficile pensare a un ticket per le grandi città".

Le sue parole durante la sedicesima edizione del Forum di Confcommercio: "Forse - ha aggiunto l'esponente del governo Renzi - bisogna fare cose diverse, saper valorizzare altre bellezze turistiche e fare in modo che i flussi turistici si spostino nel resto del Paese. Abbiamo parti straordinarie colme di bellezza e di potenzialità che non hanno turismo internazionale. È evidente - ha concluso - che il lavoro che dovremmo fare per il paese è far sì che il turismo si strutturi e si sposti nel resto del territorio e su questo stiamo lavorando a una serie di itinerari".

Il dito viene puntato soprattutto su alcuni tesori situati nel Meridione che però godono di poco turismo internazionale: al di là delle città più conosciute, come Firenze, Roma, Venezia o Milano, dunque, l'auspicio del ministro Franceschini è che si trovi il modo di "bilanciare" questo tipo di flussi. Un discorso che tiene banco anche a livello locale da molti anni e che con l'Expo alle porte costituirà con ogni probabilità un argomento caldo anche all'interno della campagna elettorale per le prossime Amministrative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento