menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I tentativi di "salvare" il tabellone

I tentativi di "salvare" il tabellone

Schiacciata, tabellone in frantumi L'Arsenale rimane senza Reyer

Ritorno a casa sfortunato per gli orogranata. L'amichevole di venerdì con la Virtus Roma non si è disputata: "Niente condizioni di sicurezza"

Ritorno a casa sfortunato per la Reyer Venezia. Anzi, qui a quanto pare la sfortuna non c'entra nulla. C'entrano le condizioni in cui versano le strutture sportive lagunari. Almeno quella del canestro su cui Andre Smith ha "sfogato" una schiacciata durante il riscaldamento prima della palla a due tra l'Umana e la Virtus Roma. Ultima amichevole prima dell'inizio del campionato, che scatterà il prossimo fine settimana. Risultato: niente partita e palasport dell'Arsenale che mestamente si è svuotato senza vedere nemmeno un minuto di basket "vero". Peccato. Come riporta il Corriere del Veneto, erano accorsi circa duemila tifosi per salutare la squadra nel "fortino d'acqua" dei tempi che furono.

All'inizio sembrava che si fosse danneggiato solo il ferro. Poi, però, dopo averne montato un altro, il tabellone è andato in frantumi. Con tanti saluti alla partita. Alcuni storici supporters hanno tirato fuori dai magazzini del palasport un vecchio tabellone di riserva, ma il tempo impiegato per montarlo e poi tutte le verifiche del caso hanno indotto gli arbitri a dichiarare che non c'erano le condizioni di sicurezza necessarie per disputare il match. Tutti a casa.

"Essendo presente venerdì sera in palazzetto, ho potuto verificare personalmente la sfortunata serie di incidenti che non hanno permesso il regolare svolgimento del match - ha commentato l'assessore allo Sport Roberto Panciera - Esprimo tutto il mio dispiacere alle due squadre, alla dirigenza, ai giocatori e ai tifosi per quanto accaduto. Voglio comunque sottolineare il grande sostegno di tutta la tifoseria reyerina, accorsa numerosa al palazzetto dell'Arsenale, che ha continuato, nonostante la sfortunata serata, a salutare e osannare i propri beniamini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento