menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a 5, nuova sconfitta in terra campana per il Franco Gomme

Il carattere e l'aggressività gettate sul parquet dal Napoli dagli uomini di Pagana sarebbero servite per tutti i 40', e non solo a sprazzi. Gli arancioneroverdi escono sconfitti per 5-3

NAPOLI – FRANCO GOMME VENEZIA 5-3 (4-1 p.t.)
NAPOLI: Ranieri (p), Guerra, Pizetta, De Luca, Bellico, Sartori, Campano, Emer, Melise, Arillo, Garcia Pereira (p), Bico. All.: Tarantino.
FRANCO GOMME VENEZIA: Androni (p), Belsito, Callegarin, Canonica, Zanatta, Daga, Dan, Penzo, Bellomo, Bruno Rossa, Almir Rossa, Cantagallo. All.: Pagana.
ARBITRI: Coluzzi (Roma 1) e Muccardo (Roma 2); crono Filippini (Roma 1).
MARCATORI: 8’16’’ Guerra (N), 9’52’’ Bruno Rossa (V), 10’55’’ Sartori (N) del p.t., 16’10’’ Melise (N), 18’10’’ De Luca (N); 7’32’’ Belsito (V), 11’03’’ Bruno Rossa (V), 17’30’’ Sartori (N) del s.t.
NOTE: ammoniti De Luca (N), Canonica (V), Emer (N) e Cantagallo (V).
 
Il carattere e l’aggressività gettate sul parquet dal Napoli sarebbero servite per tutti i 40’, e non solo a sprazzi, a un Franco Gomme sconfitto per 5-3. Certo, ad un primo tempo con troppi errori ha fatto seguito una ripresa di un’altra “pasta”, ma non è bastato contro un Napoli più «maschio» (ma corretta) che tuttavia ha trovato il gol della staffa solo nel finale quando gli ospiti stavano cercando il 4-4 con Almir Rossa come portiere di movimento.

Al Palacercola mister Pagana porta capitan Androni come unico portiere (out Dal Cin e de Leo) con undici giocatori di movimento compresi Bellomo (reduce da tre gare da spettatore), Belsito e Penzo che hanno scontato contro Rieti il turno di stop: lo starting five è quindi Androni, Almir Rossa, Belsito, Canonica e Cantagallo. Sul fronte partenopeo il volto nuovo è Guerra e rientra Pizetta dalla squalifica, ma in quintetto partono Garcia Pereira, Emer, Sartori, Campano e De Luca. La prima fase del match vede un Franco Gomme propositivo, ma le due squadre sono molto accorte soprattutto nel chiudere tutti i varchi nella propria metà del campo. Napoli in vantaggio a 8’16’’ proprio con il debuttante Guerra che è più scaltro della difesa e costringe il Venezia, per la settima volta in nove giornate, ad inseguire nel punteggio. A differenza però del match col Rieti stavolta i lagunari non consentono il break agli avversari e, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Bruno Rossa (secondo gol in due presenze in arancioneroverde) infila Garcia Pereira a 9’52’’. Passa tuttavia poco più di un minuto e Sartori dà la seconda gioia ai suoi tifosi con l’involontaria complicità di Androni. La reazione non manca e Canonica per due volte, la prima su schema da punizione, va ad un passo dal 2-2, prima di un’ottima parata di Androni che chiude un contropiede avversario. Sempre Canonica a 5’ dal riposo commette il quinto fallo (a dir poco discutibile) di squadra, poi a 16’10’’ un errata marcatura difensiva consente a Melise il gol del 3-1. Di testa ci prova Bellomo e per poco non fa centro, il Napoli colpisce un palo e continua a premere cercando di affossare nel morale i ragazzi di Pagana. Il 4-1 arriva con De Luca a 18’10’’ dopo aver saltato in uno contro uno Bellomo, per un -3 al riposo già molto pesante. Come in altre occasioni il Venezia cambia passo nella ripresa, Pagana scuote i suoi e i frutti si vedono: a 7’32’’ il gol di Belsito dà coraggio e morale agli arancioneroverdi che a 11’03’’ tornano a contatto grazie al secondo acuto di Bruno Rossa. A gelare la fiducia ritrovata è però Sartori a 17’30’’ con il gol del 5-3, dopo che 10’’ prima gli arbitri aveva comminato a Cantagallo l’ammonizione che lo costringerà a saltare per squalifica la prossima gara. Sabato prossimo al Palacosmet (ore 18) arriva la Lazio, il 29 dicembre toccherà alla capolista Asti, prima della trasferta in casa del Kaos e del derby a Dolo con la Marca.

 
Gli altri risultati della 9^ giornata: Lazio-Marca Futsal 4-1, Promomedia Putignano-Acqua&Sapone Fiderma 2-13, Agsm Verona-Asti 2-7, Montesilvano-Kaos Futsal 0-3, Alter Ego Luparense-Cogianco Genzano (iniziata ore 20); Real Rieti-Pescara (domani ore 18).
La classifica dopo 9 giornate: Asti 23; Lazio e Alter Ego Luparense 17; Pescara 16; Montesilvano 15; Marca Futsal, Acqua&Sapone Fiderma e Cogianco Genzano 14; Kaos Futsal* e Napoli 13; Franco Gomme Venezia e Real Rieti 6; Agsm Verona 3; Promomedia Putignano 0 (* un punto di penalizzazione).
Il programma della 10^ giornata (22/12/12 ore 18): Franco Gomme Venezia-Lazio, Acqua&Sapone Fiderma-Agsm Verona, Asti-Napoli, Cogianco Genzano-Promomedia Putignano, Kaos Futsal-Real Rieti, Marca Futsal-Montesilvano, Pescara-Alter Ego Luparense.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento