menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partite in casa a Portogruaro? I tifosi del Mestre scelgono il prezzo dell'abbonamento

"Il prezzo lo decidi tu" è l'iniziativa della società arancionera, per dimostrare riconoscenza ai propri tifosi. Di base ci saranno solo costi amministrativi e di SIAE

Una campagna d'abbonamenti innovativa, per andare incontro ai tifosi. Sarà presentata giovedì nella sede di Calle del Sale, ma la novità per quest'anno è già trapelata. Sì, perché la società, per venire incontro ai propri "tifosissimi", che dovranno recasi allo stadio Pier Giovanni Mecchia di Portogruaro per sostenere la squadra nelle partite in casa, ha deciso di ripagare i sacrifici e l'attaccamento alla squadra con una campagna abbonamenti che non ha riscontri a livello nazionale.

UNA FORMULA INNOVATIVA

Ad eccezione della tribuna coperta, per il quale si prenoterà il proprio abbonamento con i classici metodi e prezzi di sottoscrizione, per tutti gli altri settori dello stadio riservati agli spettatori di casa, tribuna centrale scoperta compresa, sarà lanciata l'iniziativa "Il prezzo lo decidi tu". Nello specifico, la società arancionera chiederà solo una quota irrisoria ai propri supporter, a copertura delle spese di produzione, segreteria e SIAE, mentre la quota vera e propria dell'abbonamento sarà a discrezione del singolo tifoso.

"Si tratta di un atto di amore e di fiducia della società nei confronti dei suoi sostenitori e appassionati - ha spiegato il presidente, Stefano Serena - in accordo con i rappresentanti della tifoseria, che non ha precedenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento