menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fabrizio Pescatori si tinge d'oro: è campione europeo dei 5 chilometri in acque libere

L'atleta del Lido di Venezia, già campione mondiale di fondo nel 1988 a Perth, si è imposto agli europei "Master 40". Ha condotto la gara dal secondo chilometro al traguardo

Non molla l'ossa, e dopo una gloriosa carriera continua a macinare vittorie. Si è tinta d'oro la trasferta in terra croata di Fabrizio Pescatori, 43enne originario del Lido di Venezia ed indimenticato campione mondiale di nuoto di fondo nel 1998 a Perth, che sabato scorso ha sbaragliato la concorrenza sulla distanza dei 5 chilometri in acque libere agli europei "Master 40 Open Water Swimming" di nuoto.

Un successo meritato e conquistato in condizioni di gara ideali con mare piatto, con circuito a bastone di 2.5 chilometri (andata e ritorno) con una temperatura dell'acqua intorno ai 23 gradi. Pescatori ha preso il comando della competizione all’altezza dei primi 1000 metri, dopo aver fatto sfogare i suoi avversari che, bracciata dopo bracciata, non hanno retto il ritmo del campione veneziano (capace di viaggiare a una velocità media di 4.65 chilometri all’ora). Unico antagonista il francese Romera, costretto però ad alzare bandiera bianca negli ultimi 150 metri, arrendendosi alla potenza di Pescatori che ha così coronato un 2016 pressoché perfetto nelle gare in acque libere.

Una grande, ennesima soddisfazione personale per Fabrizio, nonché per la Rari Nantes Treviso della presidente Cinzia Bonetto, per Piscine Quinto di Walter e Cristian Golfetto (dove l'atleta allena e si allena) e per FKT Poliambulatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento