menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Federica Pellegrini "fa le prove": va in finale con il miglior tempo

La primatista mondiale di Spinea si è qualificata alla fase finale dei 200 sl con il tempo di 1'56"23: la rimonta dopo il sesto tempo causa "imprevisto nel costume"

L'imprevisto del costume non l'ha "abbattuta" più di tanto: Federica Pellegrini in semifinale dei 200 sl ai mondiali di Kazan in Russia ha rimontato dal sesto posto, conquistato a causa della bolla d'aria che ha frenato le sue bracciate e che, come ha scherzato ai microfoni di Rai Sport gli ha provocato quasi una "sesta di reggiseno", al primo qualificandosi alla fase finale con il tempo di 1’56”23.


La nuotatrice di Spinea, primatista mondiale, ha ingranato la quinta e alla fine dall'ultima corsia ha staccato tutti e ha chiuso con il miglior crono: seconda la statunitense Missy Franklin.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento