rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Federica Pellegrini da Divina a Zarina: domina anche la tappa di Coppa del Mondo

Continua lo splendido stato di forma della campionessa iridata dei 200 stile libero. Sulla distanza doppia, in vasca corta, ha quasi battuto il suo precedente record personale

Da Divina a Zarina. Federica Pellegrini non smette di impressionare, mentre ancora luccica quell'Oro iridato conquistato contro tutti i pronostici a Budapest pochi giorni fa. Mercoledì l'atleta 29enne era impegnata nella tappa di Coppa del Mondo a Mosca e ha dimostrato che il suo stato di forma non si è abbassato di livello. La Pellegrini ha vinto i 400 metri stile libero di vasca corta avvicinando il suo record italiano di 3'57"59. Per 2 decimi Federica non ha battuto se stessa, ma le avversarie le ha messe tutte in fila. Prima tra tutti l'iridata e olimpionica spagnola Mireia Belmonte, staccata di circa 4 decimi.

SuperFede continua dunque a macinare successi su successi. Chissà se la dimostrazione lampante di essere competitiva ai massimi livelli mondiali sia in vasca lunga, sia in vasca corta la indurrà a un dietrofront. Continuando a privilegiare i 200 e i 400 stile libero al posto di puntare tutto in futuro sui 100. Distanza più da velocisti. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federica Pellegrini da Divina a Zarina: domina anche la tappa di Coppa del Mondo

VeneziaToday è in caricamento