menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Franco Gomme a Putignano in cerca del primo botto dell'anno

Dopo la tanto attesa prima vittoria contro il Kaos Bologna, la squadra veneziana è in terra pugliese per vendicare la sconfitta dell'andata per 4-2

Dopo che il 2011 si è chiuso nel modo migliore, con la vittoria (la prima casalinga) per 5-4 sul Kaos Futsal, il Franco Gomme Venezia si appresta a iniziare in trasferta il girone di ritorno. Domani pomeriggio – mercoledì 4 gennaio alle ore 16 – gli arancioneroverdi di Luigi Pagana fanno visita al Promomedia Sport Five Putignano, compagine con il morale alle stelle dopo l’1-0 sul Real Rieti che ha regalato la seconda qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia in altrettante partecipazioni al campionato di serie A.

Tuttavia sul piano del morale Ercolessi e compagni hanno poco da invidiare ai pugliesi, nonostante il penultimo posto in classifica. Il meritato e lungamente atteso successo del 28 dicembre contro i bolognesi Kaos ha dato nuova linfa e vigore alla ripida rincorsa-salvezza che attende i lagunari. I tre punti strappati ai felsinei, infatti, hanno permesso di ridurre da 7 a 4 le lunghezze di distanza dalla zona-playout, nonché di salire a +3 sull’Augusta fanalino di coda.

Scontato rilevare che il Venezia C5 dovrà fare di tutto per uscire quantomeno imbattuto dal Palafive “Massimo Sbiroli”, anche perché sabato 7 gennaio al Palacosmet di Dolo andrà in scena il proibitivo derby con la Luparense, capolista solitaria della serie A.

Sul fronte formazione mister Pagana non ha grossi problemi, essendo tutti gli effettivi a disposizione. Sicuramente contro il Kaos si erano rivelati decisivi i rientri di Canonica, Cantagallo e Chimango per allungare le rotazioni, ma soprattutto hanno subito inciso sul piano qualitativo e dell’intensità gli innesti degli ultimi arrivati Bellomo e Alan.


QUI PUTIGNANO – Contro il Venezia il tecnico rossoblù Rafael Cavenaghi non potrà schierare il suo giocatore più “in vista” del momento, il nazionale azzurro Luca Leggiero, fermato per un turno dal Giudice Sportivo avendo incassato contro Rieti la quarta ammonizione. In compenso ci sarà l’importante rientro di capitan Silveira, il quale ha scontato tutte le quattro giornate di squalifica inflittegli dopo la gara casalinga con la Lazio “per aver rivolto all'arbitro frase offensiva e aver lanciato contestualmente nei confronti del direttore di gara un sacchetto di ghiaccio sintetico senza colpirlo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento