Torna il volley femminile in campo San Giacomo dell'Orio, weekend con il Cus

Venerdì 18 e sabato 19 Settembre la 45° edizione del torneo internazionale di pallavolo femminile “Memorial Francesca Bardelle”, tradizionale manifestazione, si disputa sui “masegni” di campo San Giacomo, uno dei luoghi più caratteristici della città

Il C.U.S. Venezia (insieme alle Università Ca’ Foscari e Iuav) organizza venerdì 18 e sabato 19 Settembre prossimi la 45° edizione del torneo internazionale di pallavolo femminile “Memorial Francesca Bardelle”, tradizionale manifestazione, che si disputa sui “masegni” di campo San Giacomo, uno dei luoghi più caratteristici della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa

«Voglio ringraziare il Comune, che ha inserito la manifestazione nel programma di Città in Festa e la Federazione Italiana Pallavolo, che ci dà l’opportunità di mantenere vivo questo evento, ormai conosciuto ed atteso – dichiara Massimo Zanotto, Presidente del C.U.S. Venezia - Ci troviamo a sostenere uno sforzo organizzativo importante, ma crediamo che la ripartenza dello sport sia un fondamentale segnale di ripresa. La partecipazione del C.U.S. Bergamo, in particolare, ha grande significato, rappresentando una delle province più colpite dalla pandemia.» Oltre a C.U.S. Bergamo e  C.U.S. .Venezia a sfidarsi ci saranno le rappresentative del C.U.S. L’Aquila e del C.U.S. Padova. Il torneo prenderà il via venerdì pomeriggio, alle ore 17.30, nell'area antistante "La Vida",in campo S.Giacomo dell’Orio, con la sfida tra orobiche e patavine.  Alle ore 19.30 sarà il turno delle padrone di casa, che affronteranno le abruzzesi in una sfida tra formazioni di serie C. Le finali del quadrangolare sono previste sabato: alle ore 16.30 per il terzo e quarto posto, alle ore 18.30 per l’assegnazione del trofeo. Personale del C.U.S. Venezia, infine, sarà incaricato di controllare che il pubblico, dietro le transenne, rispetti il distanziamento di sicurezza indicato, utilizzi la mascherina in caso di prossimità ed eviti assembramenti. Con l’intenzione di coinvolgere sempre più  la comunità veneziana, coniugando sport e sociale,  sabato mattina, dalle ore 10.00 alle ore 12.30, sarà inoltre data la possibilità ai bambini, dai 6 ai 12 anni, di giocare in campo provando, sotto la guida di tecnici qualificati, alcune discipline praticate dal C.U.S. (Centro Universitario Sportivo): atletica leggera, pallamano, judo e pallavolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento