menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La squadra sul parquet

La squadra sul parquet

Umana Reyer-Pasta Caserta risultato partita 19 gennaio 2014

Gli orogranata dominano la gara del Taliercio dal primo all'ultimo quarto e aprono nel migliore dei modi il girone di ritorno chiudendo il match con il risultato finale di 73-60

L’Umana Reyer apre il girone di ritorno con una vittoria al termine di una gara condotta con autorità dall’inizio alla fine dagli orogranata. Markovski parte con Vitali, Linhart, Taylor, Smith e Magro mentre Caserta risponde con Hannah, Mordente, Roberts, Brooks e il grande ex Easley omaggiato dal pubblico del Taliercio con un bagno di applausi. Apre le marcature una tripla di Taylor seguita dalla schiacciata di Smith. Sotto canestro si vede subito il duello tra Magro e Easley. Mordente e Roberts rompono il ghiaccio per Caserta (7-5 al 3′). Il ferro non premia gli orogranata e dopo neanche 5′ minuti Markovski fa debuttare l’ennesimo under: Alioune Guisse. L’allungo porta la firma di Linhart e Vitali (17-5). A 1′ dalla prima sirena Linhart e Guisse escono tra applausi scroscianti mentre il quarto finisce sul 17-6.

Taylor apre la seconda frazione con la bomba del +14. Risponde Michele Vitali con la bomba. E allora é Akele a replicare dall’arco con la tripla (23-9 all’11′). Anche Rosselli si aggiunge al festival della tripla e l’Umana tocca il +15. E’ allora Easley a riavvicinare Caserta con 7 punti di fila (26-18). Gli ospiti risalgono fino al -6 poi arriva la risposta orogranata con Rosselli (31-21 al 16′) e con Taylor: 34-21 e si alza il coro spontaneo “fino alla fine Reyer Venezia”. L’Umana ritorna in un attimo a +16 (39-23) e si va negli spogliatoi sul 39-25.

Un generoso Linhart vola su ogni pallone e regala a Smith la palla per la tripla del 45-29 al 22′. E’ Easley il primo terminale offensivo degli ospiti (45-33) ma Magro risponde con l’immediata replica. Il punteggio si inchioda per entrambe le formazioni. Sul 49-35 viene sanzionato il terzo fallo a Smith che viene richiamato in panca. L’Umana non rallenta e anzi aumenta il suo vantaggio toccando il +20 con tre canestri di Peric. Chiude il periodo un canestro di Vitali su rimessa con 1 solo secondo a disposizione.

Vitali apre l’ultimo periodo con una tripla. L’Umana si tiene sulle 20 lunghezze di vantaggio. C’é spazio anche per gli applausi sportivi a Scott per un bel canestro in elevazione. A 5′ dalla fine Caserta risale a -15 (65-50 a 5′ dalla fine) e Markovski chiama time out per spezzare il ritmo agli ospiti. Il finale non mette a repentaglio il risultato di una gara sempre condotta con autorità dagli orogranata.

Parziali: 17-6; 39-25; 57-35
Umana Reyer: Peric 7, Rosselli 10, Linhart 10, Tinsley ne, Vitali 8, Taylor 22, Smith 10, Akele 3, Guisse, Magro 3. All. Markovski

Pasta Reggia Caserta: Mordente 5, Marzaioli ne, Vitali 11, Tommasini 11, Michelori 1, Brooks 2, Roberts 8, Hannah, Scott 9, Easley 13. All. Molin

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento