rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport

Il Venezia torna a fare il Venezia: steso il Forlì 3 a 0

Grande prestazione dell'Unione che ha la meglio sui romagnoli con una doppietta di Bocalon e un gol di Godeas. Si continua a lottare e sperare per l'accesso diretto alla Lega Pro 1

Dopo la sconfitta di Bellaria, il Venezia riprende la marcia e stende il Forlì al Penzo per 3 a 0. Tutti nel secondo tempo i gol: micidiale l'uno-due tra il 62' e il 65' a firma di Bocalon e Godeas che ha di fatto spento le velleità dei romagnoli. All'80 la rete della sicurezza dei padroni di casa, sempre a firma di Bocalon. 

Nel primo tempo è da segnalare un'occasione per parte, la prima al 35' per il Venezia con Maracchi alla quale ha risposto una punizione dai 25 metri di Petrascu senza esito. Nella ripresa buon inizio per il Forlì, con Petrascu di poco a lato. Ma è stato un fuoco di paglia: i padroni di casa hanno ingranato gradualmente le marce, e, dopo aver sfiorato il vantaggio con Bocalon, D'Appolonia e Godeas (palo), ha trovato l'1-0 con Bocalon.

Al decimo minuti della ripresa è stato necessario un provvidenziale intervento di Ingegner per neutralizzare l'iniziativa di un ben ispirato Bocalon, servito da D'Appolonia. Poi il Venezia ha sprecato una buona chance con Godeas prima (nella circostanza buona la risposta di Ginestra) e poi con Cenetti, che ha spedito fuori. Al 22' si è visto il Forlì, ma Sozzi ha clamorosamente perso l'attimo fuggente davanti a Zadrini.

Il Forlì ha accusato il colpo, incassando il secondo schiaffo dopo appena tre minuti con un fendente dai 16 metri di Godeas. Il Forlì ha provato a reagire con Oggiano, mandando fuori in un paio d'occasioni. All'80º il definitivo 3-0 di Bocalon, che ha raccolto in tap-in un tiro di D'Appolonia respinto da Ginestra. Ora il Venezia è a 51 punti, a pari merito con Bassano. Tre punti sopra c'è il Savona. Domenica intanto l'insidiosa sfida fuori casa contro l'Alessandria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Venezia torna a fare il Venezia: steso il Forlì 3 a 0

VeneziaToday è in caricamento