Mestre Bissuola / Via E. Pertini

Bloccati alla guida in via Pertini, trasportavano mezzo etto di cocaina: due in arresto

Pusher sorpresi dai carabinieri a Mestre venerdì sera, sono finiti in carcere

Riconosciuti per strada dai carabinieri in borghese ed arrestati. È successo venerdì sera in via Pertini a Mestre, dove sono in servizio controlli preventivi da parte del personale del nucleo investigativo e della compagnia di Mestre: due giovani sono stati notati alla guida di un'auto e fermati dai militari per le verifiche di rito.

I giovani hanno mostrato evidenti segnali di agitazione, e il motivo è stato presto scoperto: perquisiti, sono stati trovati in possesso di circa 50 grammi di cocaina, quasi tutta in sasso e in parte suddivisa in 15 dosi. Droga probabilmente destinata a clienti da incontrare in zona San Giuliano. Per i due (E.L., 27 anni, e D.M., 23, entrambi albanesi) sono scattate inevitabilmente le manette con trasferimento al carcere di Venezia. Oltre agli arresti sono numerosi i controlli operati sulla terraferma veneziana nei giorni scorsi, nonché gli accertamenti amministrativi eseguiti nei locali pubblici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccati alla guida in via Pertini, trasportavano mezzo etto di cocaina: due in arresto

VeneziaToday è in caricamento