menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dei carabinieri nelle scuole: trovate tracce di droga

Sei istituti nel mirino dei militari, con l'ausilio dei cani, nel giro di tre giorni. Sequestrata una piccola quantità di stupefacente

Dai piazzali alle aree verdi, dagli spogliatoi delle palestre ai banchi di scuola. Nei giorni scorsi i carabinieri, con il supporto dei cani antidroga, hanno passato al setaccio ogni angolo degli istituti comprensivi Berna di via Bissuola a Mestre ed Einaugi – Grimani di Marghera trovando tracce di stupefacenti che sono state sequestrate. 

I militari della compagnia di Mestre si sono presentati lunedì e martedì mattina con una squadra di cinofili del Nucleo Carabinieri di Torreglia (Padova) effettuando controlli in aule, laboratori, spogliatoi e pertinenze della scuola al fine di ricercare tracce di droga. Mercoledì, poi, altre verifiche sono state effettuate a Mirano partendo dal capolinea Actv, dove confluiscono studenti provenienti dalla provincia di Venezia e Padova, fino ad arrivare alle sedi degli Istituti Itis Levi Ponti, Liceo Majorana-Corner, “8 Marzo” e la scuola di formazione professionale “Engim Veneto” di via Matteotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento