menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pattuglie della polizia alla stazione e al Bissuola, controlli sui sospetti: due allontanati

Operazioni con le unità cinofile nelle aree calde di Mestre. Un etto e mezzo di marijuana sequestrata. Oggetto delle verifiche soprattutto i presunti spacciatori che stazionano nell'area

L'attenzione si fa più alta, anche alla luce dei numerosi casi recenti di morte tra gli assuntori di eroina a Mestre. Così nella giornata di martedì le forze dell'ordine sono state impegnate in servizi di controllo in chiave anti-droga, come disposto dal questore Vito Danilo Gagliardi. Impiegato sia personale del reparto mobile di Padova che del commissariato di Mestre, oltre alle unità cinofile. I controlli hanno riguardato in particolare le zone del parco Albanese e di via Monte San Michele.

controlli polizia parco bissuola mestre droga-2

Nel corso delle attività sono state identificate 25 persone, sette delle quali con precedenti per spaccio. I cani hanno individuato circa 160 grammi di marijuana, occultata in più nascondigli, soprattutto nell'area verde del quartiere Bissuola. Nei confronti di due degli uomini controllati, di nazionalità nigeriana, entrambi con precedenti, sono stati emessi altrettanti provvedimenti di divieto di ritorno nel comune di Venezia. Gli atti sono stati notificati e i due allontanati dal territorio veneziano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento