rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Mestre Mestre Centro

Sicurezza, l'educazione stradale alle medie: 350 ragazzi coinvolti

Riscontri positivi per la giornata organizzata dalla Municipale veneziana e dedicata a percorsi in bicicletta e dimostrazioni degli interventi di vigili del fuoco e vigili

Grande successo, questa mattina, per la manifestazione sulla sicurezza stradale organizzata dalla polizia municipale al Parco "Albanese" di Mestre: una giornata estiva ha infatti salutato oltre 350 ragazzi delle scuole medie cittadine che si sono cimentati in prove di regolarità su strada in bicicletta ed hanno assistito a dimostrazioni da parte di operatori ed associazioni che si occupano quotidianamente di sicurezza stradale e soccorso (oltre alla stessa polizia municipale, i vigili del fuoco, gli operatori sanitari della Croce verde, i volontari della Protezione civile comunale, i tecnici della Motorizzazione civile).

Nel corso della manifestazione, allietata da una incursione comica dei “Ghebo Show” che hanno presentato un esilarante sketch  proprio sui temi della sicurezza sulla strada, sono stati consegnati dal vicesindaco di Venezia, Sandro Simionato e dal vice comandante della Polizia municipale, Gianni Paganin, i premi del concorso di disegno “Insieme per la sicurezza”.

Al concorso hanno partecipato quest’anno 39 classi di scuole secondarie di primo grado del territorio veneziano, per un totale di oltre mille alunni coinvolti. Tra questi, una giuria tecnica presieduta dal Comandante generale della Polizia Municipale, Luciano Marini, ha selezionato le tre classi vincitrici: la prima classificata è stata la classe 3G della scuola secondaria di primo grado “G. Bellini” di Mestre, al secondo posto la classe 1A della scuola secondaria di primo grado “Maria Immacolata” di Mestre e al terzo la classe 3F della scuola secondaria di primo grado “E. Fermi” di Zelarino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, l'educazione stradale alle medie: 350 ragazzi coinvolti

VeneziaToday è in caricamento