Mestre Mestre Centro / Via Piave

Trovato in sala slot a Mestre, ma per lui c'è un ordine di espulsione: rimpatriato

Un irregolare rintracciato dai poliziotti in via Piave lunedì. È stato riaccompagnato in Tunisia

Zona di via Piave al setaccio degli agenti del commissariato di Mestre, compresi gli esercizi commerciali. I poliziotti hanno fatto ingresso in una sala slot della via poco dopo le 21 di lunedì, procedendo con le verifiche sugli avventori: tra loro J.M., cittadino tunisino privo di documenti. L'uomo è stato accompagnato per gli accertamenti del caso in questura, dove è emerso che a suo carico c'era un decreto di espulsione emesso dal prefetto di Bologna e convalidato dal giudice di pace della stessa città.

L’immediata esecutività dell’atto ha reso necessario trattenere lo straniero negli uffici della Polizia. Nella giornata di mercoledì lo straniero ha fatto ritorno in Tunisia, scortato dai poliziotti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato in sala slot a Mestre, ma per lui c'è un ordine di espulsione: rimpatriato

VeneziaToday è in caricamento