menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ora c'è l'ufficialità: il FestivalShow tornerà a riempire di giovani piazza Ferretto a Mestre

Lo annunciano in una nota Comune e Vela. Appuntamento con la kermesse musicale venerdì 26 agosto, dopo che l'anno scorso era calato il silenzio sul salotto mestrino

Ritorna in piazza Ferretto il "FestivalShow", uno degli eventi più seguiti dell'estate musicale. Lo spettacolo di Radio Birikina e Radio Bella&Monella negli anni scorsi ha fatto il pieno di pubblico a Mestre. Il Comune e Vela si sono fatti promotori, stando a una nota inviata da Ca' Farsetti, per riportare la manifestazione in città, aggiungendo la nona data al tour che debutterà il 24 giugno a Udine e si concluderà in Arena a Verona il 13 settembre, dopo aver toccato le principali località turistiche del Triveneto.

La data scelta per l'evento mestrino è venerdì 26 agosto, quando le radio di Roberto Zanella accenderanno i propri riflettori su piazza Ferretto, che diventerà teatro di uno spettacolo che verrà susseguirsi numerosi artisti di primo piano del panorama canoro italiano con l'obiettivo di emozionare il più vasto pubblico possibile. 

“Abbiamo scelto il FestivalShow per riportare in piazza a Mestre uno spettacolo di livello per i cittadini di tutte le età, dai più giovani alle famiglie. Sarà l'occasione per festeggiare la fine dell'estate e l'inizio delle attività delle “Città in Festa autunno” – spiega Paola Mar, assessore al Turismo – la novità sarà doppia, perché il FestivalShow tornerà a Mestre anche nel 2017”.

"E' con soddisfazione che saremo nuovamente a Mestre – afferma Paolo Baruzzo, coordinatore della kermesse – ciò rappresenta certamente per Piazza Ferretto una grande opportunità di spettacolo e di risonanza promozionale. Ancora una volta sarà installato il più imponente palcoscenico dell'anno, per una manifestazione che ottiene grande successo ovunque".

L'evento vedrà protagonista l'Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, diretta da Diego Basso, per i live di vari artisti e dei giovani in concorso. I balletti saranno invece compito della Summer Crew guidata dal coreografo Etienne Jean Marie. Abbinata al Festival Show, come sempre, l’iniziativa benefica a favore della Città della Speranza, la fondazione di Padova che cura i bambini malati di leucemia. In questi anni, grazie alla generosità del pubblico, Festival show ha versato nelle casse della Città della Speranza oltre 500mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento