menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sveglia la mattina, ma lo scooter non c'è: furto nella notte, i ladri hanno 14 e 16 anni

A segnalare il furto martedì mattina un residente di Mestre. Dopo gli accertamenti del caso, gli agenti della polizia hanno trovato i due ragazzini responsabili a Campalto

Si è trattata con ogni probabilità di una bravata dettata dall'età. Non appena si è svegliato nella mattinata di martedì, un cittadino residente a Mestre si è reso conto che nel corso della nottata appena trascorsa era scomparso il proprio scooter Yamaha, parcheggiato come al solito la sera prima sotto la propria abitazione. Un furto in piena regola, con qualche sospetto.

La vittima del furto ha quindi contattato la Questura di Venezia, spiegando il fatto e dando, con ogni probabilità, una sua versione dei fatti. Dopo aver acquisito le informazione del caso, gli agenti del commissariato di Mestre si sono subito recati a casa di un ragazzo residente in zona, di soli 14 anni, primo indiziato per il furto. Una volta raggiunta l'abitazione, i poliziotti sono stati informati che il ragazzo in quel momento si trova a Campalto in compagnia di amici, per riparare uno scooter.

Una circostanza che non ha lasciato indifferenti gli uomini in divisa, che si sono subito portati sul posto. Il 14enne, originario dell'est Europa, si trovava a casa di un suo connazionale 16enne, lì residente. Dopo un rapido controllo, gli agenti hanno riconosciuto, all'interno del garage, lo scooter oggetto del furto, già smontato in parti.

Condotti negli uffici del commissariato di via Cà Rossa, i due, inizialmente reticenti, di fronte all'evidenza non hanno potuto fare altro che ammettere le proprie colpe, venendo inevitabilmente indagati per furto. È spettato poi ai rispettivi genitori recuperare i figli negli uffici della polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento