menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gruppetto di bulli imperversa in centro: scatta la rapina in strada

L'episodio lunedì pomeriggio tra piazza Barche e via Mestrina. Giovani hanno rincorso due magrebini e li hanno derubati di orologio e cellulare

Giovani che imperversano nel centro mestrino. Stavolta, però, dalle aggressioni verbali e le minacce si sarebbe sfociati in un'aggressione a scopo di rapina in piena regola. Come riporta il Gazzettino, da tempo i residenti e coloro che lavorano nell'area di piazzale Donatori di Sangue, via Mestrina e piazza Barche lamentano spesso la presenza di un gruppetto di giovani che passa le ore per strada, non trovando di meglio da fare che importunare quanti capitano loro a tiro.

L'episodio più grave sarebbe avvenuto lunedì pomeriggio verso le 18.30, quando una coppia di cittadini di origine magrebina stava camminando tra via Mestrina e piazza Barche. Davanti a loro alcuni ragazzi che se la stavano prendendo con dei bidoni della spazzatura. I due osservano cosa sta accadendo, ma poi sarebbero stati rincorsi dai "bulli". Alla fine della corsa i due sarebbero stati picchiati e rapinati di un orologio e di un cellulare. Sul posto interviene la polizia, che nei dintorni recupera l'orologio, gettato a terra dai delinquenti.

Un episodio che fa il paio con un'altra fuga di fronte a dei giovani aggressori. Accade qualche ora prima, verso la mezzanotte tra domenica e lunedì. Accade tutto in piazzale Donatori di Sangue, quando un passante sarebbe incappato in un gruppetto di adolescenti o poco più che maggiorenni. Partono gli insulti, poi uno del gruppo ha indotto l'interlocutore a credere che fosse armato di coltello. Lo sventurato quindi si rifugia nella hall dell'Hotel Centrale, poco distante, e da lì chiede aiuto alla polizia, dichiarando che il gruppetto si era allontanato verso via Carducci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento