rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Mestre

Ingoia 1 etto e mezzo di ovuli di cocaina e si sente male davanti ai poliziotti

È successo nei giorni scorsi in stazione a Mestre. L'uomo, un 25enne nigeriano, è stato operato all'Angelo e poi condotto in carcere

Aveva ingoiato 10 ovuli, per un totale di un etto e mezzo di cocaina. Il corriere della droga, un 25enne nigeriano, è stato fermato nei giorni scorsi dalla polizia ferroviaria di Mestre, impegnata in un servizio di controllo, e portato all'ospedale dell'Angelo dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. Una volta riabilitato, è stato arrestato e portato in carcere a Santa Maria Maggiore.

Gli agenti avevano subito notato come il ragazzo, sceso da un treno proveniente da Verona, avesse cercato di cambiare velocemente direzione alla vista dei poliziotti. Fermato per il controllo del caso, aveva cominciato a premersi lo stomaco con le mani, lamentando dolori e sofferenza fisica, prima di confessare di aver ingerito gli ovuli. All'ospedale dell'Angelo il 25enne è stato sottoposto a intervento chirurgico, con il quale sono stati recuperato 150 grammi circa di cocaina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingoia 1 etto e mezzo di ovuli di cocaina e si sente male davanti ai poliziotti

VeneziaToday è in caricamento