menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Accertamenti della polizia

Accertamenti della polizia

Non dà più notizie di sé: lo trovano deceduto nel suo alloggio di un residence a Zelarino

La tragedia nel primo pomeriggio di martedì in via Bellotto. Un 72enne, disabile, rinvenuto privo di vita. C'era il sospetto potesse trattarsi di una intossicazione da monossido

E' stato trovato privo di vita all'interno dell'alloggio dell'hotel residence in cui dimorava da qualche mese, dopo che un'inserviente aveva tentato di ottenere risposta bussando alla porta e suonando senza esito. La tragedia nel primo pomeriggio di martedì nel territorio di Zelarino. Sul posto dopo la chiamata della donna si sono portati gli operatori del 118 e del 115, ma tutte le operazioni si sono rivelate vane.

Soccorsi inutili

Una volta che i pompieri sono riusciti a penetrare nell'abitazione è stato chiaro a tutti che non c'era niente da fare: un 72enne disabile, ex ristoratore con locale a due passi da Rialto, si trovava privo di sensi nella sua casa di via Bellotto. Al medico non è rimasto altro che constatarne il decesso. Nelle ore successive si sono susseguiti gli accertamenti da parte della polizia, per far luce sulle cause alla base della morte dell'anziano. La salma al momento è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria. Con il passare del tempo si fa sempre più plausibile l'ipotesi di un decesso per cause naturali.

Gli accertamenti

Dai primi rilievi è stata esclusa una possibile morte violenta: nulla nell'abitazione sarebbe risultato fuori posto o avrebbe potuto indicare la presenza di terze persone al momento del decesso. Sul cadavere, inoltre, non sono stati individuati possibili segni di violenza. Alcuni presenti, però, avrebbero parlato di un odore di gas poco prima dell'arrivo dei soccorritori: le forze dell'ordine, assieme ai pompieri, hanno quindi preso in considerazione l'ipotesi che il 72enne potesse essere stato ucciso da un'intossicazione da monossido di carbonio, eventualità poi esclusa dai rilievi tecnici degli operatori del 115.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento