menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zelarino piange la scomparsa di Nicholas: «Addio, campione»

Nicholas Povolato, 17 anni, è scomparso martedì sera in un incidente a Mira. Il dolore degli amici, dei compagni di calcio e dell'intera comunità

Benvoluto per la sua bontà, stimato per il suo impegno, amato nel mondo del calcio locale. Erano in molti a chiamare Nicholas Povolato «campione». Un ragazzino di appena 17 anni capace di lasciare il segno. Ne sono la prova le parole che in queste ore i suoi amici e conoscenti stanno spendendo per lui, che con la sua scomparsa ha lasciato un enorme vuoto. 

L'incidente

Nicholas ha perso la vita martedì sera in un terribile incidente stradale sul quale, con ogni probabilità, nei prossimi giorni la procura di Venezia disporrà una perizia per ricostruire la dinamica. Il 17enne era in sella a uno scooter che viaggiava lungo via Selvanese, a Olmo di Martellago, in direzione Zelarino. Una Opel Mokka proveniente dal senso di marcia opposto e guidata da un 36enne di Dolo (che sarà indagato per omicidio stradale), nello svoltare a sinistra lo ha centrato. Nicholas ha fatto un volo di una ventina di metri e il suo motorino si è spezzato in due. L'impatto è stato talmente violento che i residenti della zona, sentito il boato, sono corsi in strada. Purtroppo, nonostante i soccorritori abbiano cercato a lungo di rianimarlo, il 17enne non ce l'ha fatta.

«Era un campione»

Nicholas, che lascia oltre ai genitori tre sorelle, frequentava l'istituto Zuccante e fin da piccolo aveva la passione del calcio. Aveva militato in diverse squadre locali, da Zelarino a Martellago, nel ruolo di centravanti. E quando la palla arrivava a lui, era rete. «Sono orgoglioso di essere stato suo mister - dice un suo allenatore che lo ha seguito fin da giovanissimo -. Abbiamo affrontato tutte le categorie insieme, farò sempre il tifo». «Nicholas era un vero campione», ricorda invece Francesca. Una delle squadre in cui aveva giocato, il Real Martellago, lo ha ricordato su Facebook postando una sua vecchia foto e con una citazione di Ghandi: «Non ci saranno addii per noi. Ovunque tu sia, sarai sempre nel mio cuore». 

Gli amici, in queste ore, hanno ricordato il 17enne e tutte le sue ottime qualità anche online, attraverso i social network, rimarcando il suo essere un «vero amico», una «persona speciale il cui ricordo rimarrà per sempre». Nelle prossime ore verrà fissata la data del funerale, che sarà celebrato a Zelarino, dove Nicholas è nato e cresciuto insieme alla sua famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento