menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rider picchiato a sangue da una baby gang finisce all'ospedale

La vittima è stata accerchiata da tre giovani che pretendevano le pizze che stava trasportando. I tre sono stati denunciati

Lo hanno fermato e gli hanno chiesto con prepotenza di consegnare loro le pizze che stava trasportando. Al suo rifiuto, lo hanno circondato e picchiato a sangue, fino a mandarlo all'ospedale. Sono stati denunciati tre giovanissimi responsabili di un pestaggio avvenuto martedì sera, 6 aprile, in via Trieste a Chirignago. 

La vittima è un giovane rider che stava consegnando delle pizze a domicilio. Il ragazzo si è ritrovato accerchiato dai tre, di cui uno minorenne, di origine serba e già noti alle forze dell'ordine. Dopo averlo fatto scendere dallo scooter, «lo hanno colpito violentemente al volto e alla testa, pestandolo selvaggiamente per diversi minuti», si legge in una nota dei carabinieri.

Fortunatamente un passante si è trovato a percorrere via Trieste proprio in quell’istante e assistendo dal vivo al pestaggio ha contattato immediatamente il 112. I militari del nucleo operativo e radiomobile di Mestre sono arrivati dopo pochi minuti soccorrendo il rider e bloccando i tre che ancora gli stavano attorno. Il giovane è stato poi trasportato in ambulanza all’ospedale di Mestre per le ferite riportate al volto e alla testa e fortunatamente non è in pericolo di vita. Il trio è stato portato in caserma ed è stato denunciato per tentata rapina aggravata e lesioni personali su disposizione dell’autorità giudiziaria, che valuterà la loro posizioni e l’emissione di eventuali provvedimenti nei loro confronti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento