rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Mestre Bissuola / Via Libero Grassi

Mestre: si addormenta in auto con la droga sotto il sedile, arrestato

Pennichella fatale per un 20enne trovato martedì in via Grassi a Mestre dai poliziotti mentre dormiva. Sequestrati quasi 200 grammi di marijuana

Si addormenta in auto nel posto sbagliato e soprattutto nel momento sbagliato. Gli agenti del commissariato di Mestre, infatti, martedì mattina si sono imbattuti in una Volkswagen Lupo con i finestrini semiaperti in via Grassi, una laterale di via Bissuola. All'interno un giovane che dormiva profondamente sul sedile del guidatore. Il suo risveglio non deve essere stato dei migliori, trovandosi di fronte i due poliziotti.

Il 20enne, di origini kossovare, è stato trovato senza patente e per di più il veicolo non aveva copertura assicurativa. Lo stesso si è giustificato con le forze dell'ordine spiegando che era stato accompagnato da un amico e che per passare la notte aveva preferito rimanere in macchina. Fatto sta che il suo sguardo sfuggente e il suo comportamento nervoso hanno indotto i poliziotti ad approfondire i controlli.

Sotto al sedile di guida è stato trovato e sequestrato un involucro di cellophane con quasi cento grammi di marijuana. A quel punto il pusher ha spontaneamente tirato fuori dai vestiti altri due involucri da più di quattro grammi ciascuno. Nella tasca laterale della portiera, poi, l'immancabile trinciatabacco con all’interno ancora alcuni residui di marijuana. Dalla strada i controlli si sono allargati anche al garage dell'abitazione del ventenne, dove sono stati sequestrati altri due involucri conservati in un borsone da 84 grammi totali di marijuana, oltre a due bilancini di precisione. Inevitabile l'arresto per il giovane, che ora si trova ai domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre: si addormenta in auto con la droga sotto il sedile, arrestato

VeneziaToday è in caricamento