Mercoledì, 22 Settembre 2021
Mestre Mestre Centro

Eroina e cocaina: due spacciatori bloccati a Mestre

Sono stati presi in due operazioni diverse, una della polizia e l'altra della polizia locale. "Pizzicati" e multati anche due clienti

Via Dante a Mestre (archivio)

Vendeva eroina e cocaina a Mestre. Per questo un 29enne croato è stato arrestato giovedì 28 gennaio dagli agenti del commissariato di polizia: gli investigatori lo tenevano sotto controllo da qualche tempo e, a seguito di un appostamento, lo hanno sorpreso con la droga. Stava preparando le dosi da spacciare, in strada, in una zona periferica di Mestre, utilizzando un bilancino di precisione e sacchetti di nylon. Durante il controllo i poliziotti hanno trovato 40 grammi di cocaina ed eroina e circa 500 euro in contanti. A quel punto il pusher (S.F. le sue iniziali) è stato arrestato e messo ai domiciliari in attesa del processo.

Un altro pusher preso vicino alla stazione

Sempre a Mestre, la polizia locale ha scoperto l'attività di spaccio di un 22enne nigeriano. Le pattuglie hanno notato i suoi movimenti sospetti tra via Dante e via Montello, nel rione Piave. In un primo momento il giovane è salito a bordo di un’auto guidata da un 34enne di Salzano, nelle vicinanze del sottopasso di via Dante. Fermato dopo pochi minuti in via Trento, a bordo del mezzo è stata trovata la dose di eroina gialla acquistata qualche minuto prima dal pusher. Per il conducente è scattata una multa di 983 euro, oltre a un ordine di daspo dal rione Piave per 48 ore. Gli è stata immediatamente ritirata la patente di guida, con una sospensione di 30 giorni.

Gli agenti in borghese hanno invece continuato a seguire i movimenti dello spacciatore che, dopo essere sceso dall’auto, si è spostato in via Montello dove si è soffermato con un secondo cliente. Bloccato da altri agenti in via Sernaglia, il 22enne è stato denunciato. Nei guai anche il secondo cliente, un veronese di 35 anni arrivato in treno da San Stino di Livenza, che ha tentato la fuga a piedi all'interno della stazione, ma è stato intercettato e fermato tra i binari. L'acquisto di una dose di cocaina gli è costato una sanzione di 850 euro, oltre al daspo urbano per 48 ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eroina e cocaina: due spacciatori bloccati a Mestre

VeneziaToday è in caricamento