rotate-mobile
Mestre

Prima scippa una donna, poi ne rapina un'altra: bloccato da ufficiale in borghese, in manette

È successo nel pomeriggio di giovedì, attorno alle 17.30. Il ladro prima ha rubato la borsetta ad una donna, poi ha aggredito una turista russa, rubandole il cellulare

Una rapina e uno scippo in meno di mezz'ora, poi l'intervento di un militare fuori servizio si è rivelato provvidenziale per bloccarlo. È finita dietro le sbarre la giornata di giovedì per S.A., 42enne veneziano, che in sella alla propria bici ha prima derubato una donna nel quartiere Pertini, poi all'altezza del distributore di benzina in via Forte Marghera ha aggredito una turista russa, impossessandosi del proprio cellulare.

L'intervento di un ufficiale in borghese

Il ladro è stato fermato grazie alla prontezza di riflessi di un tenente di vascello della Marina Militare, che si trovava in zona per puro caso. L'uomo stava facendo rifornimento al proprio veicolo attorno alle 17.30, quando è stato distratto dalle grida di una donna che invocava aiuto, dall'altra parte della strada. La scena è parsa subito chiara all'ufficiale, un uomo stava aggredendo la donna. Senza pensarci su due volte si è quindo lanciato in soccorso della vittima, lanciando l'allarme anche al 113, e riuscendo a placcare il delinquente prima che potesse fuggire, facendo perdere le proprie tracce.

L'intervento della polizia

Nel frattempo sul posto sono intervenuti i poliziotti delle volanti, che l'hanno preso in consegna e arrestato dopo aver raccolto anche le testimonianze dei passanti. Il rapinatore aveva con sé la refurtiva: il cellulare della donna aggredita poco prima e una pochette viola, che corrispondeva in tutto e per tutto a quella derubata ad una donna, che ne aveva denunciato lo scippo solo qualche minuto prima. All'interno della borsa erano contenuti cellulare e chiavi di casa. Il ladro è stato quindi arrestato per rapina impropria e furto con strappo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima scippa una donna, poi ne rapina un'altra: bloccato da ufficiale in borghese, in manette

VeneziaToday è in caricamento