MestreToday

Le strappa la borsa e sgomma. Lei si aggrappa allo sportello e viene trascinata sull'asfalto

È successo nella notte tra domenica e lunedì in via Ca' Marcello. La vittima, una 45enne mestrina, è stata soccorsa dalla polizia e trasportata al pronto soccorso dell'Angelo

L'ha pedinata fino sull'uscio di casa: lui in macchina, lei a piedi. Poi, prima che entrasse dentro la propria abitazione, è sceso dall'auto, le ha strappato la borsetta ed è sgommato via. Come riporta il Gazzettino, sarebbe potuta finire molto male per una mestrina di 45 anni che ha cercato di reagire al furto dei propri effetti personali aggrappandosi allo sportello della porta del veicolo. Non ha mollato la presa, ed è stata trascinata per alcune decine di metri, finché è capitolata al suolo, riportando contusioni alle mani, alle braccia e alle gambe. Per fortuna, dopo il suo tentativo eroico, non ha riportato alcun trauma al capo. È successo nella notte tra domenica e lunedì a Mestre, in via Ca' Marcello.

Indagini in corso

Quando sono giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato la vittima in stato di choc. La donna ha comunque ricostruito le fasi precedenti la rapina, spiegando che il malvivente l'aveva fermata poco prima per chiederle un'informazione e non si era accorta che per tutto il tragitto di ritorno le era stato alle calcagna, monitorandone gli spostamenti poco distante, sempre a bordo della propria automobile. All'interno della borsa la 45enne, oltre ai documenti personali e ad alcuni effetti, aveva circa una trentina di euro. Ora gli agenti di polizia stanno indagando per cercare di identificare il malintenzionato, sebbene gli indizi siano ancora ben pochi. La mancanza di impianti di sorveglianza in zona, inoltre, impedisce alle forze dell'ordine di poter ricorrere alle immagini registrate da eventuali occhi elettronici.

L'intervento dei soccorsi

Nel frattempo la donna è stata presa in cura dai sanitari del 118, allertati dalla polizia stessa, che l'hanno sottoposta ai primi controlli e trasportata al vicino pronto soccorso dell'Angelo, dove sono stati effettuati tutti gli esami del caso per scongiurare eventuali traumi interni a seguito del volo sull'asfalto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento