rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Mestre Mestre Centro / Via Cappuccina

Minacciato con una bottiglia e rapinato in via Cappuccina: bloccato uno dei 3 ladri

Un 24enne tunisino sottoposto a fermo dopo essere stato individuato dalla polizia poco distante. La vittima è un guineano bloccato per strada e derubato dei soldi che aveva con sé

Lo bloccano in via Cappuccina a Mestre, lo circondano e lo rapinano minacciandolo con il coccio di una bottiglia. E' accaduto venti minuti dopo la mezzanotte tra giovedì e venerdì in centro città: la polizia è riuscita a sottoporre a fermo uno dei tre presunti colpevoli. Si tratta di un 24enne tunisino fermato poco distante. 

Derubato rincorre il ladro

A lanciare l'allarme alle forze dell'ordine è stato lo stesso derubato, un cittadino iriginario della Guinea: ha visto la volante della polizia in transito e si è sbracciato, spiegando che stava rincorrendo un trio di malviventi che poco prima l'aveva rapinato. Urlava, comprensibilmente scosso per l'accaduto. Gli uomini in divisa sono riusciti a raggiungere il giovane fuggitivo, che all'inizio si è dimostrato collaborativo durante i controlli. Poi, all'improvviso, nel momento in cui stava cercando nella tasca interna della giacca i documenti, ha tentato di scappare verso la stazione dei treni. Invano. Gli agenti gli sono stati subito addosso all'altezza dello sbocco del sottopasso in via Rizzardi, caricandolo sulla volante e portandolo in questura per accertamenti. 

L'aggressione in via Cappuccina

Secondo il racconto del rapinato, il trio di malviventi era composto tutto da magrebini che all'improvviso l'avrebbero indotto a fermarsi in via Cappuccina. Due dei comparsi lo tenevano fermo, mentre il "capo", proprio il 24enne finito in manette, lo minacciava con una bottiglia frugando nelle sue tasche e impossessandosi del denaro che aveva con sé. Di fronte alle dichiarazioni del guineano, il cittadino tunisino è stato sottoposto a fermo per rapina in concorso con ignoti e portato nel cancere di Santa Maria Maggiore in attesa della convalida. In corso le indagini per risalire agli altri due complici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciato con una bottiglia e rapinato in via Cappuccina: bloccato uno dei 3 ladri

VeneziaToday è in caricamento