menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto facebook

Foto facebook

"Senza prof di greco": studenti in protesta contro la buona scuola

I ragazzi del liceo Franchetti di Mestre hanno disertato le lezioni sabato: sit-in davanti all'istituto di corso del Popolo e striscione contro la riforma

"Noi stiamo fuori dalla buona scuola". Non semplicemente uno slogan, ma un dato di fatto. Gli studenti sono in sciopero sabato mattina, le normali lezioni lasciano spazio alle proteste contro la riforma del Governo e le sue conseguenze. Protagonisti delI'iniziativa i ragazzi e le ragazze del liceo Franchetti di Mestre, che alle 8 hanno inscenato un sit-in davanti all'ingresso dell'istituto in corso del Popolo.

"Oggi molti studenti e studentesse hanno deciso di non entrare a scuola - comunicano - per protestare contro la buona scuola che, a causa di una normativa imposta dall'alto, ha privato una classe del proprio professore di greco, compromettendo così la formazione degli studenti". I ragazzi hanno affisso ai parapetti dell'istituto uno striscione: "Il Franchetti contro la buona scuola", oltre a una serie di citazioni e slogan in sostegno del diritto all'educazione e alla formazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento