rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Mestre Bissuola / Via Bissuola

Torna domenica 23 giugno il torneo 4nci in ricordo di Davide Ancillotto

Oltre alla manifestazione sportiva da quest'anno l'evento presenterà anche importanti novità in materia di salute, formazione e sicurezza

?“Talento, dedizione, impegno, amore”: sono i quattro sostantivi che meglio disegnano la figura di Davide Ancilotto e che sono diventati lo slogan dell’edizione 2013 del “4nci”, l’evento sportivo che, per la sesta volta, domenica 23 giugno, al Parco Albanese, ricorderà il grande cestista mestrino, scomparso prematuramente nel 1997. Un appuntamento che, seppure nella sua struttura collaudata, presenta molte novità, illustrate giovedì mattina nella conferenza stampa di presentazione, svoltasi al municipio di Mestre, a cui hanno preso parte l'assessore comunale allo Sport, Roberto Panciera, il presidente dell’associazione “4nci”, Anna Novello, gli organizzatori e i partner dell’iniziativa, patrocinata, anche questa volta, tra gli altri, da Comune di Venezia - Municipalità Mestre Carpenedo, Provincia di Venezia, Istituzione Boschi e Grandi parchi, Coni, Fip e Fisb.

??I COMMENTI - “Quello di quest’anno – ha spiegato Anna Novello – è una sorta di ‘numero zero’, visto che per la prima volta la nostra neonata associazione organizza l'evento. Al momento prettamente sportivo e del ricordo di Davide, abbiamo voluto avvicinarne un altro, dedicato alla prevenzione di fatti tragici come quelli accaduti a lui, nonché al benessere fisico, ma anche psicologico, della persona, e al vero significato che deve avere lo sport, specie per genitori e ragazzi: da qui la nostra collaborazione con la centrale operativa del 113, con la Croce Verde, col Centro InVita, con Kinesis, con l’Umana Reyer”. ??“E’ un modo sicuramente intelligente – ha sottolineato l’assessore Panciera – per dare ulteriore spessore a questo evento. Il tema della formazione è ad esempio fondamentale: bisogna educare non solo i giovani, ma per primi i loro genitori, a dare il giusto valore alla pratica sportiva, che è per prima cosa educativo. Oggi si chiede troppo spesso ai ragazzi un impegno che travalica il sano divertimento, finalizzato solo alla vittoria ad ogni costo, col rischio concreto non solo di perdere degli atleti, ma anche di non aiutare i nostri figli ad inserirsi nella vita di tutti i giorni”.??

IL PROGRAMMA - Il programma sportivo della giornata inizierà alle 9.30, con il classico torneo 3vs3, che si concluderà alle 16.30, e sarà inframezzato dalle spettacolari, e ormai classiche, gare dei “tiri da tre” e delle schiacciate. Alle 16.45 ci sarà poi l’attesissimo “All star game”, con la partecipazione di grandi cestisti in attività e degli amici di Davide Ancillotto, suddivisi in due squadre idealmente capitanate da Massimo Guerra e da Riccardo Pittis. Anche quest’anno ci sarà il momento della solidarietà: il ricavato delle iscrizioni al torneo 3vs3, delle elargizioni degli sponsor e delle offerte del pubblico presente, sarà devoluto alla rete solidale “Youaid”, per realizzare una scuola in Tanzania.?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna domenica 23 giugno il torneo 4nci in ricordo di Davide Ancillotto

VeneziaToday è in caricamento