rotate-mobile
Mestre Mestre Centro / Via Circonvallazione

Cinque euro per un gratta e vinci, ne vince centomila: "Me l'ero sognato"

La neve ha portato bene a una coppia sulla quarantina entrata nella tabaccheria "Cabianca" di via Circonvallazione a Mestre. La vincitrice avrebbe avuto una "premonizione" nella notte

La neve ha portato fortuna a una coppia sulla quarantina entrata giovedì nella tabaccheria "Cabianca" di via Circonvallazione, nelle vicinanze dell'ex ospedale Umberto I. I due sono entrati giovedì nella ricevitoria e hanno acquistato un gratta e vinci della seria "Miliardario". Man mano che la "grattata", monetina in mano, rivelava che ci si trovava di fronte a un tagliando fortunato, l'emozione è diventata incontenibile.

Centomila euro vinti, di fronte a una spesa di soli cinque. C'era di che vivere tranquilli per un po'. Come riporta il Gazzettino, la donna si è subito ammutolita, tremando. La mano sul cuore. Avrebbe rivelato alle due titolari della tabaccheria che era entrata apposta per acquistare un gratta e vinci. Perché? Semplice. Aveva sognato la notte prima che avrebbe vinto. Morfeo stavolta è stato di parola.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque euro per un gratta e vinci, ne vince centomila: "Me l'ero sognato"

VeneziaToday è in caricamento