Festa al quartiere Pertini, c'è anche Speranzon dell'Ater: «A breve le novità sull'Isee»

Il ritrovo di oggi è stata occasione per affrontare temi urgenti come gli affitti, la sicurezza e le manutenzioni negli alloggi di edilizia residenziale pubblica

Festa al quartiere Pertini

Telecamere e manutenzioni, occupazioni abusive e appartamenti liberi da assegnare, richieste di modifiche alla legge regionale 39 del 2017. Sono solo alcuni dei temi che mercoledì mattina sono stati discussi in Quartiere Pertini, nel corso dell’incontro che ha preceduto la festa dei residenti nelle case Ater. Un evento per promuovere l’aggregazione sociale e il confronto tra Ater e inquilini, organizzato dal circolo Auser Pertini Insieme l’Anziano con Noi, dal comitato Quartiere Pertini con la collaborazione e il patrocinio dell’Ater di Venezia.

Legge regionale

A preoccupare i residenti del quartiere Pertini è l’applicazione della nuova legge regionale n.39 del 2017 che per alcuni residenti ha significato un aumento dei canoni e per qualcuno il superamento dei 20 mila euro dell’Isee con conseguente avviso di rientrare nei parametri entro due anni o di decadenza del diritto all’assegnazione. «A breve si vedrà il frutto del lavoro dei tavoli tecnici – ha spiegato il presidente dell’Ater di Venezia Raffaele Speranzon – l’Ater in questi mesi ha raccolto le istanze degli inquilini, ha partecipato ai tavoli tecnici e si è confrontata con la Regione e le altre Ater del Veneto. Speriamo, nel giro di qualche giorno, di avere delle buone novità da parte della Regione riguardo all’innalzamento dell’Isee».

260b1bfb-2171-4c13-8302-6cc2f522738c-2

Telecamere

Sono a pieno regime le 26 telecamere in via Camporese acquistate dall’Ater. La richiesta di un sistema di videosorveglianza era partita dagli inquilini del comitato Quartiere Pertini a novembre scorso, attraverso una lettera che spiegava la necessità di prevenire situazioni di degrado e vandalismi purtroppo frequenti nella zona. «Le forze dell’ordine, fin dai primi giorni – ha ricordato stamani il presidente - avevano chiesto all’azienda di poter acquisire dei filmati perché, nella zona, si era verificato un furto in orario serale all’interno di un’automobile. Segno che i nuovi occhi elettronici si riveleranno molto utili nella zona». Le 26 telecamere sono costate all’Ater 34 mila euro, a cui si aggiungono i costi di gestione, come la fibra ottica e la manutenzione in caso di danni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manutenzioni e nuovo bando

Sul fronte delle manutenzioni è stato approvato, nei mesi scorsi, un progetto esecutivo per il rifacimento dei tetti di quattro palazzine in via Camporese (per un totale di 64 alloggi) per prevenire il problema delle infiltrazioni. «Entro la prima settimana di dicembre i lavori saranno aggiudicati – ha spiegato Speranzon -. Un intervento che avrà un costo complessivo di 288.612,00 euro e sarà finanziato per 201.433,70 con fondi regionali e per 87.178,30 con fondi dell’Ater. A breve, inoltre, l'Ater potrà assegnare 16 appartamenti grazie alla graduatoria che arriverà dal bando del Comune di Venezia sugli alloggi pubblici».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carte false per mantenere in famiglia la licenza di taxi acqueo: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento