Cate Blanchett presiederà la giuria che assegnerà il Leone d'Oro a Venezia 77

È stato annunciato dal presidente della Biennale Paolo Baratta, su proposta del direttore Barbera

Sarà l'attrice e produttrice Cate Blanchett a presiedere la giuria internazionale della 77. Mostra del cinema di Venezi, in programma dal 2 al 12 settembre 2020, che assegnerà il Leone d'oro per il miglior film e gli altri premi ufficiali. La decisione è stata presa dal cda della Biennale presieduto da Paolo Baratta, su proposta del direttore artistico del settore cinema Alberto Barbera.

Cate Blanchett: «È un onore»

«Ogni anno attendo la selezione di Venezia e ogni anno essa risulta sorprendente e notevole. Venezia - ha detto Cate Blanchett - è uno dei festival di cinema più suggestivi al mondo, una celebrazione di quel mezzo provocatorio e stimolante che è il cinema in tutte le sue forme. È un privilegio e un piacere essere quest'anno presidente di giuria».

«Cate Blanchett - ha spiegato Barbera - non è soltanto un'icona del cinema contemporaneo, corteggiata dai più grandi registi dell'ultimo ventennio e adorata dagli spettatori di ogni tipo. Il suo impegno in ambito artistico, umanitario e a sostegno dell'ambiente, oltre che in difesa dell'emancipazione femminile in un'industria del cinema che deve ancora confrontarsi pienamente con i pregiudizi maschilisti, ne fanno una figura di riferimento per l'intera società».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato un corpo trovato nel Piave: è Mattia Bon, scomparso l'estate scorsa a Sappada

  • Schianto a Caltana, morta una ragazza di 25 anni

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Un morto sui binari a Porto Marghera

  • 57enne muore soffocato da un pezzo di torta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento