Ferry boat garantito anche in caso di sciopero dei mezzi per i residenti del Lido e Pellestrina

Il servizio di traghetto, linea 17, avrà 6 coppie di corse riservate alle auto di proprietà dei residenti delle isole: "Un impegno preso in campagna elettorale e finalmente raggiunto”

La linea 17, quella del Ferry boat tra Tronchetto e Lido ha nuove corse garantite in caso di sciopero per i residenti delle isole. 

Posti riservati

A seguito dell’accordo raggiunto tra amministrazione Comunale di Venezia, Gruppo Avm e sindacati, a partire da quest’estate, in occasione di eventuali scioperi di 24 ore, il servizio di nave traghetto sarà garantito con 6 coppie di corse (6 in partenza dal Lido e 6 dal Tronchetto) tra le 06.40 e le 10.50, e tra le 15.50 e le 20. Il servizio di trasporto sarà riservato alle sole auto (escluso il trasporto di furgoni o mezzi pesanti) di proprietà dei residenti delle isole di Lido e Pellestrina, con prenotazione obbligatoria e un ampliamento del numero di posti prenotabili fino ad un massimo del 70% della capacità dei mezzi di media dimensione (38-40 posti, eventualmente incrementabili in caso di utilizzo di mezzi più capienti), e il restante 30% messo a disposizione per emergenze di carattere medico-sanitario, da comprovare con adeguata documentazione all’atto dell’imbarco.

Vivibilità delle isole

“Era un impegno preso in campagna elettorale e oggi finalmente raggiunto - ha dichiarato l’assessore al Bilancio, Michele Zuin - per il quale devo ringraziare la lungimiranza, la comprensione e la disponibilità di tutte le parti interessate. Un riconoscimento importante per tutti i residenti delle isole di Lido e Pellestrina, e per la loro possibilità di muoversi verso e dalla terraferma, a fronte soprattutto di esigenze mediche e urgenze”.

"Mi sento di ringraziare la direzione navigazione e le organizzazioni sindacali - ha dichiarato il direttore generale del Gruppo Avm, Giovanni Seno - per la sensibilità dimostrata su un tema tanto sensibile per i cittadini. Mi auguro ciò possa rappresentare un concreto e ulteriore passo avanti sul versante della vivibilità della città insulare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento