menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Law e Sorrentino alla 73. Mostra del Cinema di Venezia

Law e Sorrentino alla 73. Mostra del Cinema di Venezia

Law e Sorrentino a Venezia per "The new Pope", l'11 gennaio corteo in Canal Grande

Sul sito del Comune è pubblicata l'ordinanza relativa a sospensioni e divieti in occasione dei lavori per la nuova serie. Riprese in questi giorni

Nei prossimi giorni Venezia torna a essere set per riprese cinematografiche. Sono quelle di "The new Pope", serie coprodotta da Sky-Hbo, diretta da Paolo Sorrentino e interpretata da Jude Law, che ha già vestito i panni del giovane Papa. Nel cast c'è pure John Malkovich e, secondo alcune indiscrezioni, Sharon Stone. Per permettere lo svolgimento delle riprese il Comune ha emanato una apposita ordinanza (su richiesta avanzata da 360 Degrees Film) che autorizza l’occupazione di aree pubbliche con attrezzature tecniche e scenografiche e modifica la viabilità nei canali e nelle aree pedonali.

Modifiche al traffico

I lavori per le riprese si svolgono perlopiù tra il 9 e il 26 gennaio. Tra le location principali c'è campo Santi Giovanni e Paolo, con tutta l'area dell'ospedale. Nei canali viene sospeso l'utilizzo di alcuni spazi acquei e rive, oltre che - a intermittenza - il passaggio delle barche. Sospensioni anche a Fondamente Nove - Ponte Donà e, solo per il 15 gennaio e la notte successiva, in piazza San Marco e campiello Querini. Venerdì 11 gennaio, invece, in orario compreso tra le 10 e le 16, è previsto in Canal Grande il transito di un corteo acqueo costituito da imbarcazioni di scena e mezzi della produzione, da Punta della Dogana a Ca’ D’Oro, compreso passaggio sotto il Ponte di Rialto. Il tutto scortato dal Servizio sicurezza della polizia locale. Il testo completo dell'ordinanza si può scaricare qui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento