Nascerà a Venezia il museo Emilio Vedova

Potrebbe aprire entro il 2021 nella sede della fondazione dedicata all'artista

Emilio Vedova e la moglie Annabianca

A Venezia nascerà un museo dedicato al pittore Emilio Vedova (Venezia 1919-2006). Potrebbe aprire i battenti già nel 2021, nella sede della Fondazione intitolata all'artista. L'annuncio, come riportato da Adnkronos, è stato dato da Alfredo Bianchini, presidente della Fondazione Emilio e Annabianca Vedova.

Un museo dedicato a Emilio Vedova

«La grande novità del prossimo futuro - ha detto Bianchini - è il progetto di dar vita al Museo Vedova, con l'intento di testimoniare la complessità della personalità dell'artista e delle sue opere. Proprio il lavoro svolto in questi anni ha portato alla luce la sua personalità plurima e incontenibile, creando la necessità di aprire una seconda fase del nostro lavoro che consenta uno studio organico e contestuale del suo lascito artistico ed esistenziale, per portare ad una visione di insieme del suo lavoro e lasciarla all'interpretazione delle future generazioni».

Lo studio delle opere dell'artista

Il progetto consentirà di studiare e presentare in modo coordinato le complessive esperienze di Vedova, ha spiegato Bianchini, «nel loro intreccio situazionale, considerando che le singole mostre appaiono oggi in qualche modo superate e non totalmente espressive dell'articolato linguaggio-segno di Vedova».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento