Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Mirano

Consegnate le chiavi della nuova sede di via Macello ai carabinieri di Mirano

L’edificio fungerà da sede provvisoria fino al completamento dei lavori in via Vivaldi

Venerdì mattina il sindaco di Mirano Maria Rosa Pavenello, il sindaco di Santa Maria di Sala Nicola Fragomeni e il vicesindaco miranese Giuseppe Salviato hanno consegnato ufficialmente le chiavi della caserma di via Macello al comandante dei carabinieri di Mirano e Santa Maria di Sala Felice Matrisciano.

La sede

L’edificio, ex-comando della Polizia locale miranese, fungerà da sede provvisoria dell’Arma per i prossimi mesi, in attesa che vengano completati i lavori di ampliamento della caserma di via Vivaldi, la cui conclusione è prevista per la fine del 2021. I lavori di sistemazione e adattamento dell’edificio alle esigenze di servizio dei carabinieri sono stati progettati dai tecnici del Comune di Mirano, che ne ha anche coperto i costi. Lunedì avrà luogo il trasloco degli uffici, a carico del Comune di Santa Maria di Sala. Entro una decina di giorni, una volta installate tutte le strumentazioni e le linee telefoniche speciali necessarie, i carabinieri si trasferiranno nella nuova caserma. Dopo la consegna delle chiavi, i rappresentanti delle amministrazioni hanno verificato lo stato di avanzamento dei lavori dell’ampliamento della caserma di via Vivaldi. In allegato il comunicato e le foto con Pavanello, Salviato, Fragomeni, Matrisciano davanti alla caserma provvisoria di via Macello e davanti al cantiere di via Vivaldi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnate le chiavi della nuova sede di via Macello ai carabinieri di Mirano

VeneziaToday è in caricamento