La Sfida Remiera delle Università in Canal Grande: sfida tutta in rosa

La gara sui galeoni torna domenica 6 settembre durante la Regata Storica

Una regata tutta in rosa quella di domenica 6 settembre per la sedicesima edizione (9. da quando è diventata internazionale) della Sfida Remiera Internazionale delle Università che si svolge ogni anno in Canal Grande durante la Regata Storica.

L'edizione 2020

L’edizione 2020 dell’ormai tradizionale competizione, organizzata dall’Università Ca’ Foscari Venezia in collaborazione con l’Università Iuav di Venezia ed il CUS Venezia, vedrà un’importante novità per quest’anno: vi saranno impegnati equipaggi esclusivamente femminili, un modo per celebrare non solo lo spirito sportivo, ma anche i principi di uguaglianza e parità di diritti e trattamento per le donne. La Sfida Remiera delle Università in Canal Grande, si disputa dal 2004 a bordo di galeoni storici in occasione della Regata Storica. Oltre agli equipaggi delle Università Ca’ Foscari e Iuav, gareggeranno in quest’edizione l’Università degli Studi di Padova, CUS Roma – Università Romane e l’Università degli Studi di Trento.

Il confronto

Il confronto avverrà in due fasi: la sfida prevede infatti una prima fase di qualificazione attraverso manches eliminatorie, effettuate nella giornata di sabato 5 settembre, che permetteranno di individuare chi gareggerà per il primo e secondo posto (Finale A) e chi invece per il terzo ed il quarto (Finale B). La seconda fase, che si svolgerà domenica 6 settembre nell'ambito della Regata Storica, consisterà in una manche secca di 750 metri tra il Ponte di Rialto e Ca’ Foscari. La prima finale assegnerà il 3° e 4° posto e l’ultima, che si disputerà verso le 18.30, prima dell’arrivo dei Gondolini, decreterà il 1° e 2° posto. La premiazione si terrà nella sede centrale di Ca’ Foscari subito dopo la gara. 

Questi gli equipaggi:

Equipaggio delle Università veneziane – Cus Venezia:

Dalila Anghetti, Cecilia Bellati, Veronica Berti, Lisa Cola, Martina Damuzzo, Monica Favaro, Letizia Nuscis, Carlotta Rizzato, Alice Scopinich, Anita Serena

Direttore Tecnico: Sergio Barichello

Allenatore: Alberto Vianello

Equipaggio Università degli Studi di Padova:

Valentina Armari, Arianna Carletto, Angela De Lucchi, Geila Derlini, Chiara Giurisato, Federica Menegatti, Allegra Meneghetti, Lara Perissinotto, Alessia Ruzzon, Teresa Secco

Equipaggio CUS Roma – Università Romane:

Beatrice Arcangiolini, Anna Bertoldi, Silvia Capozzi, Alice Vittoria Fontana, Arianna Leoni Di Pietro, Ludovica Lucidi, Ludovica Msellati D'Emilio, Greta Elisabetta Primo, Asia Puglia, Aurora Temporini

Equipaggio Università degli Studi di Trento:

Luisa Bau, Matilde Becciani, Sofia Carraro, Marta Dian, Alessia Giammarco, Ottavia Iannuzzi, Valentina Ochner, Vittoria Stangherlin, Louise Wolswijk, Anna Zhu

La Sfida Remiera Internazionale delle Università è realizzata è realizzata grazie alla collaborazione con il CUS Venezia, con il supporto del Comune di Venezia, di Ve.La S.p.A. I galeoni, imbarcazioni tradizionali, sono messi a disposizione dal Comitato Cittadino di Venezia per la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare Italiane.

Trofeo edizione 2020

Il trofeo in vetro di Murano è stato realizzato quest'anno da NT Murano Glass di Nicolò Trabuio, un giovane imprenditore-artigiano di famiglia muranese con radici ben radicate nel settore del vetro, che, dopo aver lavorato per alcune delle più importanti fornaci e vetrerie, dal 2019 apre la propria attività a Murano, il cuore pulsante della produzione di vetro artistico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il trofeo dell'edizione 2020 del Palio è un piatto in cristallo, realizzato a mano con lavorazione martellata e decorato con l'antica tecnica muranese detta a tre fuochi, ovvero dipingendo il disegno con uno smalto che, cotto al forno per tre volte, viene impresso o "cucinato" sul vetro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento